Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marco Frittella, il giornalista che tifa la Ternana da Unomattina passa alla direzione di Rai Libri

  • a
  • a
  • a

Marco Frittella lascia Unomattina. Il popolare giornalista nato a Orte ma cresciuto in Umbria - i genitori erano di Amelia - da due anni era alla guida, insieme alla Giandotti, del programma mattutino di Rai1. Da oggi - lunedì 14 marzo 2022 - ha assunto l’incarico di direttore di Rai Libri. Proprio venerdì scorso aveva salutato così il "suo" pubblico: "Questa è la mia ultima giornata di conduzione insieme a Monica. Abbiamo lavorato bene, siamo stati bene. Comunque torno perché siccome da lunedì inizio un nuovo mestiere, vado a dirigere la nostra casa editrice, Rai Libri, io vi porto i libri, ve li porto tutti qua. Grazie a tutti”.

 

 

Ma chi è Frittella? Ora residente a Roma, 63 anni, è entrato giovanissimo in Rai: tra il 1979 e il 1982 è redattore di Agricoltura Domani, rubrica di Rai1, ed è sua la proposta di cambiare il titolo in Linea Verde. Capo ufficio stampa dal 1982 al 1987 del gruppo parlamentare della DC alla Camera dei Deputati, è stato inviato a Berlino durante il crollo del muro e si è occupato anche della guerra civile in Libano. Nel 1993 l'ingresso al Tg1.

 

 

Dal 2007 è anche docente all'Università Tor Vergata di Roma dove insegna giornalismo politico e radiotelevisivo nel corso di laurea magistrale in scienze dell’Informazione, della comunicazione e dell’editoria e nel master di II livello di comunicazione politico-istituzionale della facoltà di giurisprudenza. Numerosi i suoi corsi di comunicazione anche presso la Scuola di giornalismo radiotelevisivo di Perugia e presso quella di giornalismo dell'Università di Salerno. Indossa spesso cravatte rossoverdi essendo un dichiarato tifoso della Ternana. Molto riservato sulla sua vita privata. Ha perso il padre quando aveva 14 anni, ha tre figli.