Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Valeria Fabrizi, la malattia e il marito Tata Giacobetti morto. Il dolore per il figlio venuto a mancare e il flirt con Chiari

  • a
  • a
  • a

Valeria Fabrizi è stata una delle grandi protagoniste di Ballando con le stelle, lo show di Rai1 andato in onda in autunno che ha visto primeggiare Arisa ma che ha ulteriormente fatto conoscere al grande pubblico l'attrice veronese di 85 anni che nelle ultime stagioni è protagonista delle serie tv Che Dio ci aiuti nel ruolo di suor Costanza. Oggi - 12 marzo 2022 - è ospite di Verissimo.

 

 

Negli ultimi anni l'attrice ha dovuto fare i conti con una malattia che ha messo a rischio il suo lavoro. "Ma non mi sono mai fermata", ha confessato in una recente intervista televisiva. A Domenica In confessò a Mara Venier di essere gravemente malata senza specificare tuttavia la malattia: parlando di un "intruso" che era arrivato nella sua vita: “Ho reagito con positività e sono andata avanti a lavorare. Ho chiesto di snellire il mio ruolo, per poter lavorare anche nei giorni prima dell’intervento e ne sono stata felice” ha raccontato.

 

 

La sua vita è stata caratterizzata dall'amore per il marito Tata Giacobetti, morto nel 1988. Insieme a Tata, la Fabrizi ha avuto due figli. Il primo, Alberto, è venuto a mancare a soli tre mesi di vita per un arresto cardiaco. Dopo il grande dolore, la coppia ebbe un’altra figlia, Giorgia Giacobetti. Molto si è detto anche del suo rapporto con Walter Chiari. Qualche anno fa, ospite della trasmissione di Caterina Balivo, Vieni da me, la Fabrizi confessò di aver avuto una breve storia con l’attore quando lei aveva appena 18 anni. Un flirt poi trasformatosi in una grande amicizia.