Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stasera giovedì 3 marzo su Rete 4 Dritto e Rovescio: anticipazioni e ospiti di Paolo Del Debbio

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, giovedì 3 marzo, su Rete 4 nuovo appuntamento con Dritto e Rovescio, programma di approfondimento e di attualità condotto da Paolo Del Debbio. Ovviamente al centro dell'attenzione la drammatica aggressione militare della Russia ai danni dell'Ucraina. Del Debbio e i suoi ospiti cercheranno di ricostruire la situazione attuale dell'andamento del conflitto, ma anche i possibili sviluppi e gli scenari di una ipotetica terza guerra mondiale. Verrà inoltre analizzata la posizione dell'Italia e i rischi che corre il nostro Paese, sia dal punto di vista della sicurezza che da quello economico. I prezzi dei beni di prima necessità stanno continuando ad aumentare, le famiglie e le imprese vivono situazioni sempre più complesse.

Ma per il programma di stasera, giovedì 3 marzo, è stata annunciata anche una lunga e interessante intervista a Matteo Salvini, leader della Lega. Salvini commenterà l'attuale scenario geopolitico internazionale alla luce dell'occupazione russa dell'Ucraina. Dal problema energetico con i rincari energetici in bolletta, all'inflazione che sta colpendo il Paese che dopo l'emergenza del Covid 19 è costretto a vivere un'altra fase particolarmente complessa e pericolosa da diversi punti di vista. 

Durante la puntata di Dritto e Rovescio non mancheranno collegamenti con gli inviati di guerra che cercheranno di fare il punto sull'andamento del conflitto e su quello che sta accadendo in Ucraina in queste ore, da molti considerate addirittura decisive. Sarà toccato anche il tema di un possibile conflitto nucleare che metterebbe a rischio gran parte del Pianeta. Ma c'è un'altra problematica imminente: l'arrivo dei profughi. Secondo gli esperti saranno milioni e milioni a lasciare l'Ucraina e a cercare una nuova vita in un altra nazione. Quanti ne accoglierà l'Italia? Negli studi di Dritto e Rovescio ci saranno Valentino Valentini, Gianluigi Paragone, Davide Faraone, Paolo Ferrero, Alessia Rotta, Daniela Santanché, Giuliano Granato, Paolo Magri e Davide Tabarelli.