Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Parmeggiani e Annamaria Di Lauro, il video della proposta di matrimonio. Chi sono i due musicisti

  • a
  • a
  • a

Una coppia nata a teatro: Matteo Parmeggiani e Annamaria Di Lauro saranno ospiti della puntata odierna - martedì 22 febbraio - di Oggi è un altro giorno, il salotto pomeridiano di Rai 1 condotto da Serena Bortone in onda dalle 14 alle 16 dal lunedì al venerdì.

 

 

A fine 2021, Parmeggiani ha chiesto a Di Lauro di sposarlo. Il tutto, sul palco del teatro Duse di Bologna, durante il tradizionale concerto di fine anno Bollicine dell'Orchestra Senzaspine. Matteo Parmeggiani, in quell'occasione, ha chiamato sul proscenio la flautista Annamaria Di Lauro, e dopo essersi inginocchiato le ha chiesto: "Vuoi sposarmi?". Emozionatissima, Di Lauro ha detto "Sì", con l'orchestra che ha suonato in sottofondo il Valzer dei fiori dallo Schiaccianoci di Ciajkovskij.

 

 

Matteo Parmeggiani è nato a Bologna il 6 dicembre del 1988. Ha lavorato come assistente alla direzione in diverse produzioni operistiche come "Romeo et Juliette" di Gounod, "Carmen" di Bizet, “Traviata" di Verdi e “Adelaide di Borgogna” di Rossini, nei teatri di Marsiglia, Liege, Rouen, Wildbad. Nel maggio 2013 fonda l’Orchestra Senzaspine, formazione orchestrale unica nel suo genere, di circa 90 elementi, con repertori che spaziano dal barocco al classico, dal romantico fino al contemporaneo. Direttore d'orchestra, nel 2015 debutta con la Gazza Ladra di Rossini al Duse di Bologna, in collaborazione con Bologna Festival. Inoltre è anche insegnante e compositore. Annamaria Di Lauro, invece, Inizia la sua formazione musicale con lo studio del pianoforte per poi intraprende la formazione flautistica. Dal 2012 è primo flauto alla Hulencourt Soloists Chamber Orchestra di Bruxelles, dall'anno successivo è primo flauto dell’Orchestra Senzaspine di Bologna ed insegna presso la Civica Scuola di Musica “B. Gigli” di Recanati.