Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fiordaliso, incinta a 15 anni e le violenze del primo matrimonio. Due anni la morte della mamma per Covid

  • a
  • a
  • a

Fiordaliso ospite di Verissimo nella puntata di oggi 20 febbraio 2022. Nello studio della trasmissione di Canale5 condotta da Silvia Toffanin sarà con il papà Auro. Recentemente la cantante faceva parte del cast de Il cantante mascherato, ma è stata subito eliminata.

 

 

Marina Fiordaliso ha avuto grande successo soprattutto negli Ottanta e Novanta, classe 1956, primogenita di sei fratelli, ha iniziato a studiare canto e pianoforte in tenera età, per poi iscriversi al Conservatorio. Fu scoperta nel 1981 da Salvatore De Pasquale (Depsa), e a Castrocaro presentò la canzone Scappa via. Si classificò al primo posto, a pari merito con Zucchero (autore del brano). A convincerla a iscriversi al concorso fu sua madre. Nel 1984 vinse Sanremo con Non voglio mica la luna, che poi sarebbe diventato uno dei classici evergreen a livello internazionale. Ha quindi partecipato a diversi reality, nel 2003 è stata tra i concorrenti di Music Farm, e nel 2016 è stata all’Isola dei Famosi. Nel 2006 ha partecipato inoltre alla conduzione di Piazza Grande, al fianco di Magalli. Nel 2013 è stata la volta di Tale e Quale Show, mentre il 2019 l’ha vista partecipare come guest star a Ora o mai più.

 

 

Nella vita privata ha avuto il primo figlio, Sebastiano Bianchi, nato nel 1972, rimanendo incinta a 15 anni. "Scoprii di essere incinta a 15 anni. Mio padre mi mandò via di casa e andai in un istituto per ragazze madri. Era un periodo storico in cui ancora era una vergogna rimanere incinta" ha raccontato in una vecchia intervista a Verissimo. Sposò poi il padre del suo primo figlio, ma non fu un matrimonio felice: “C’erano le botte. Io voglio dire alle donne che ce la possono fare, bisogna andare via subito. Io ce l’ho fatta, sono stata aiutata dalla mia famiglia, mio padre mi ha salvata", le sue parole in passato a Domenica Live. Il secondogenito di Fiordaliso è Paolino Tonoli. L’artista ha cresciuto i suoi ragazzi da sola, con il supporto della sua famiglia. Con il padre si è poi riappacificata, e ha coltivato il suo profondo amore per i genitori con grande dedizione. Nel 2020 ha perso la mamma per colpa del Covid: anche lei si è ammalata, così come il padre, che però è guarito.