Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gianni Morandi, l'amicizia con Jovanotti e l'incidente: così sono nate L'allegria e Apri tutte le porte

  • a
  • a
  • a

Gianni Morandi ospite di Che tempo che fa, la trasmissione di Fabio Fazio in onda la domenica sera su Rai3. Il Gianni nazionale è stato grandissimo protagonista nel recente Festival di Sanremo: il cantante si è classificato al terzo posto con la canzone Apri tutte le porte, diventata tra le più ascoltate in radio e streaming durante questi giorni. Il mitico ragazzo di Monghidoro è stato capace di salire tre volte sul podio della kermesse canora: primo posto nel 1987 con Si può dare di più (con Umberto Tozzi ed Enrico Ruggeri), secondo nel 1995 con In amore (insieme a Barbara Cola), quindi terzo nel 2000 con il pezzo Innamorato (scritto da Eros Ramazzotti). Le precedenti partecipazioni risalgono al 1972 con Vado a lavorare (quarto posto) e al 1983 con La mia nemica amatissima. In un'altra occasione è stato il superospite (2008) mentre delle edizioni del 2011 e 2012 è stato il conduttore e direttore artistico. 

 

 

Morandi nell'ultimo Sanremo ha vinto la serata dedicata a cover e duetti cantando insieme a Jovanotti un medley di alcune delle loro migliori canzoni. Un'esibizione travolgente terminata con il pubblico a ballare nel teatro Ariston. Proprio Jovanotti è stato fondamentale per Morandi dopo l'incidente domestico dello scorso anno che stava per costare molto caro a Morandi: mentre bruciava sterpaglie nella sua abitazione è caduto nelle fiamme subendo ustioni su mani e gambe che gli sono costate un lungo ricovero in ospedale e una complicata riabilitazione. La ripresa è stata lenta e non semplicissima, a Jovanotti il merito di aver dato una mano a Morandi regalandogli una canzone come L'Allegria - un autentico successo - e scrivendo quest'altra per Sanremo. 

 

 

Morandi, 77 anni, è una delle colonne portanti della musica leggera italiana. In carriera ha venduto oltre 50 milioni di dischi in tutto il mondo grazie a successi come C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones, Un mondo d’amore, In ginocchio da te, Scende la pioggia, Occhi di ragazza (che nel 1970 gli valse il terzo posto all’Eurovision Song Contest), Uno su mille, Banane e lampone e Bella signora. Il cantante - ma anche attore in diversi film e fiction per la tv - si è sposato due volte: con Laura Efrikian e Anna Dan. Con Efrikian è stato sposato dal 1966 al 1979 e insieme hanno avuto tre figli (Serena, morta però poche ore dopo, Marianna a lungo compagna di Biagio Antonacci, e Marco, musicista anche lui). Con Dan sono sposati dal 2004 e dal loro amore è nato Pietro (anche lui musicista). Il gossip negli ultimi anni ha registrato i racconti di flirt con Morandi da parte delle attrici Laura Pitagora e Serena Grandi.