Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fabrizio Moro, il vincitore del miglior testo di Sanremo passa alla regia del film Ghiaccio. Il cantante ha due figli

  • a
  • a
  • a

Oggi, domenica 13 febbraio, a Domenica In ci sarà anche Fabrizio Moro. Il cantante, dopo aver partecipato al Festival di Sanremo vincendo il premio del miglior testo in gara, sarà dunque uno degli ospiti del programma di Rai 1 condotto da Mara Venier e in onda alle 14, dove si alterneranno molti protagonisti dell'ultima kermesse.

 

 

Nato a Roma nel 1975, Fabrizio Moro (nome d'arte di Fabrizio Mobrici) è cresciuto nel quartiere di San Basilio. Studia all’Istituto per la cinematografia e la televisione Roberto Rossellini e poi passa alla musica, iniziando a esibirsi nei locali romani con la chitarra, strumento che ha imparato a suonare da autodidatta. L'amore per la musica lo porta sette volte sul palco di Sanremo, comprese le partecipazioni nella categoria Giovani e quelle da autore. Ha vinto nel 2007 con Pensa e nel 2017 con Non mi avete fatto niente, in coppia con Ermal Meta. Nel 2022 è tornato in gara a Sanremo con il brano Sei tu. Nel frattempo però non ha lasciato andare l'amore per il cinema, e ora arriva quindi l’esordio alla regia con il film Ghiaccio, ambientato nella Roma del 1999. Con Vinicio Marchioni e Giacomo Ferrara, Fabrizio Moro porta sul grande schermo la storia di Giorgio, un ragazzo che vive insieme alla madre nella periferia di Roma e sogna di diventare un campione di boxe. Tra le musiche del film non poteva mancare proprio Sei tu, brano portato in gara al Festival di Sanremo.

 

 

Lato vita privata, è stato legato per tanti anni a Giada Domenicone. I due hanno avuto due figli (Libero e Anita) ma non hanno mai voluto sposarsi e si sono lasciati nel 2019.