Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giusy Ferreri, da Sanremo ai nuovi progetti nella vita della cantante. Da piccola ha sofferto per la sindrome di Wolff-Parkinson-White

  • a
  • a
  • a

La partecipazione al Festival di Sanremo e i nuovi progetti lavorativi: ci sarà questo ed altro al centro dell'ospitata di Giusy Ferreri a Verissimo oggi, sabato 12 febbraio. La cantante, infatti, sarà nel salotto pomeridiano del weekend di Canale 5, che vede alla conduzione Silvia Toffanin a partire dalle 16,30.

 

 

Nata a Palermo nel 1979, Giusy Ferreri (all'anagrafe Giuseppa Gaetana Ferreri) esordisce nel mondo della musica a fine anni Novanta, ma il successo arriva nel 2008 con la partecipazione a X Factor. E' la prima edizione del talent show musicale, e nel team di Simona Ventura porta a casa anche il prestigioso secondo posto. L'inedito è Non ti scordar mai di me, che rimane per molto tempo in vetta alle classifiche musicali. Il primo album, Gaetana, riceve il premio agli European Border Breakers Awards: è la prima (e sinora unica) cantante femminile italiana ad avere ottenuto questo riconoscimento internazionale. Nel 2011 arriva la prima partecipazione al Festival di Sanremo, mentre a fine anno si deve operare per un polipo alle corde vocali. Torna all'Ariston nel 2014, mentre nel 2015 il successo arriva in coppia con Baby K, grazie al singolo Roma-Bangkok. Partecipa nuovamente al Festival di Sanremo nel 2017 e l'anno dopo è insegnante ad Amici di Maria De Filippi. Altri successi arrivano con Amore e capoeira e Jambo, mentre nel 2022 arriva 23esima al Festival di Sanremo con Miele.

 

 

Per quanto riguarda la vita privata, è fidanzata dal 2008 con Andrea Bonomo, dal quale ha avuto una figlia, Beatrice, nel 2017. E' nata con una patologia da anomala conduzione cardiaca: la sindrome di Wolff-Parkinson-White. Le viene diagnosticata all'età di otto anni a seguito di un attacco di tachicardia parossistica: si opera due volte e a ventun anni è guarita.