Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Flavio Insinna, le nozze saltate e l'amore per Adriana. La depressione: "Oggi mi voglio più bene"

Flavio Insinna

  • a
  • a
  • a

Flavio Insinna da stasera e per tutte le sei puntate de Il Cantate Mascherato è uno dei quattro investigatori della trasmissione condotta da Milly Carlucci e in onda su Rai1. Il conduttore romano ha fatto carriera in televisione comparendo inizialmente nella serie Don Matteo, per poi condurre Affari tuoi e L'Eredità, programmi di punta della fascia preserale Rai.

 

 

Insinna, 56 anni, è nato a Roma. Dopo aver tentato di entrare nell’Arma dei Carabinieri, si è dedicato al teatro. Ha seguito un Laboratorio di esercitazioni sceniche tenuto da Gigi Proietti, per poi debuttare sul palcoscenico e al cinema. In tv è tornato per condurre La Corrida e Affari Tuoi, poi L'Eredità. Gli anni scorsi ha dovuto affrontare una malattia: “Sono stato depresso, mio padre mi ha fatto curare e un po’ ne sono uscito e un po’ no. Io oggi mi voglio sicuramente più bene. Ho imparato a sorridere sempre, anche senza un motivo vero per essere felice”.

 

 

Qualche anno fa il presentatore fu a un passo dal matrimonio: fidanzato con Mariagrazia Dragani, autrice televisiva, nel 2016 la coppia aveva annunciato le nozze con l’affissione delle pubblicazioni nel comune di Milano. Poi le nozze saltarono, Insinna non ha mai spiegato i motivi della rottura. Ora il conduttore romano è fidanzato con Adriana Riccio, ex concorrente del Veneto di Affari Tuoi. L’incontro sarebbe avvenuto proprio durante una serata di Affari tuoi, quando Adriana oltre a vincere 36mila euro avrebbe stregato Flavio. La coppia starebbe insieme dal 2018. "Adriana è una donna che ti dà una forza che non riesco a definire - ha spiegato in una intervista di qualche tempo fa -. Quando parte e va a trovare i suoi al Nord la casa si spegne. Ma si spegne proprio tutto: il giardino s’intristisce, le cose colorate che abbiamo a casa diventano fosche e cupe. E quando torna si riaccende tutto. Irradia una cosa che ha solo lei, emana una luce. Grazie a lei, ora sono pacificato con me stesso".