Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nini Salerno, l'amore per il figlio Garvey adottato all'età di due anni

  • a
  • a
  • a

Nini Salerno ospite di Oggi è un altro giorno - il salotto televisivo del primo pomeriggio di Rai1 condotto da Serena Bortone - è in attore ma anche regista, cantante, comico e cabarettista, già componente  e fondatore negli anni Settanta e Ottanta de I Gatti di Vicolo Miracoli insieme a Franco Oppini, Jerry Calà e Umberto Smaila in quella che è stata la formazione più conosciuta e poi scioltasi nel 1985.

 

 

All'anagrafe Roberto Salerno, originario di Verona, 73 anni, è stato attivo in programmi come Quo vadiz? (1984, Rete4), Un fantastico tragico venerdì (1986, Rete 4) e Amici mostri (1993-1994, TMC). Ospite fisso di Buona Domenica in alcune edizioni, lunghissimo l'elenco delle pellicole a cui ha partecipato: Arrivano i gatti e Una vacanza bestiale con Carlo Vanzina, Turnè con Gabriele Salvatores, Il barbiere di Rio con Giovanni Veronesi, Il testimone dello sposo con Pupi Avati, poi l'amico Jerry Calà Gli inaffidabiliOdissea nell'ospizio.

 

 

Nino Salerno è stato sposato negli anni in cui ancora faceva parte del gruppo dei Gatti di Vicolo Miracoli e sua moglie andò a vivere con loro, poi però quel matrimonio è finito, i suoi amici storici lo hanno aiutato a superare la delusione del divorzio. Dopo quell’esperienza non si è mai più risposato. Salerno però è papà di un ragazzo che si chiama Garvey: lo ha adottato quando aveva due anni (adesso ne ha 45). Durante una puntata di Storie Italiane condotto da Eleonora Daniele qualche anno fa, Salerno ha parlato dell’adozione di suo figlio dicendo: “La vita a un certo punto ti batte sulla spalla, o ti volti o tiri dritto, io quella volta ho deciso di fare questa scelta e diventare padre improvvisamente”. Salerno ha anche detto che suo figlio Garvey è il suo punto di riferimento e lo ha anche reso nonno di una bellissima nipotina che si chiama Giorgia e che, dice nonno Nini, è la sua gioia.