Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stasera venerdì 4 febbraio su Rete 4 torna Quarto Grado: le anticipazioni

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, venerdì 4 febbraio, su Rete 4 nuovo appuntamento con Quarto Grado, il programma che si occupa dei gialli e dei thriller italiani, condotto in studio da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Inizio alle ore 21.25. Vediamo di cosa si occuperà la puntata di questa sera. Al centro dell'attenzione di nuovo il caso di Liliana Resinovich, con i principali aggiornamenti. Le indagini sembrano aver raggiunto una situazione di stallo. Il marito e il miglior amico della donna continuano ad accusarsi reciprocamente e la verità appare ancora lontana. Ma si parlerà anche della vicenda di Luigi Ciscuolo, commerciante di Pavia, che è stato ucciso con un colpo di arma da fuoco al volto. 

Il programma apre proprio con il giallo di Liliana Resinovich, la 63enne di Trieste scomparsa nel nulla il 14 dicembre scorso e poi ritrovata senza vita il 5 gennaio, in un bosco nei pressi della sua abitazione. E' un omicidio oppure un suicidio? Il marito, Sebastiano Visentin, e l’amico del cuore di Liliana, Claudio Sterpin, si accusano ancora a vicenda riguardo le responsabilità della tragica scomparsa della donna. Intanto gli investigatori esaminano i sacchi in cui era nascosto il corpo di Liliana.

Come scritto sopra, al centro della puntata anche l’omicidio di Luigi Criscuolo, il commerciante di Pavia conosciuto da tutti come Gigi Bici, ucciso con un colpo di pistola al volto. Il 60enne era scomparso l’8 novembre e il suo cadavere è stato ritrovato lo scorso 21 dicembre, vicino alla sua vettura. Il delitto presenta ancora molti lati oscuri. Nelle scorse settimane è stata fermata con l’accusa di tentata estorsione Barbara Pasetti, la 44enne che aveva trovato il corpo di Criscuolo e che gli aveva chiesto un favore. Che ruolo aveva la donna nella vita dell’ex guardia del corpo? Ovviamente non saranno gli unici casi che verranno trattati nel corso della puntata che ovviamente come al solito vedrà la partecipazione di numerosi ospiti.