Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lorena Cesarini, chi è la conduttrice della seconda serata di Sanremo: il padre morto e il fidanzato geloso

  • a
  • a
  • a

Lorena Cesarini è co-conduttrice della seconda serata del Festival di Sanremo. L'attrice infatti affiancherà Amadeus nel chiamare i cantanti in gara e avrà uno spazio tutto suo ancora top-secret.

 

 

Ma chi è l'affascinante l'attrice? Lorena, 35 anni e nata a Dakar, è senegalese ma da alcuni anni naturalizzata italiana. Dopo la morte prematura del padre, si trasferisce in Italia, a Roma, insieme alla madre Germaine, e prende poi il cognome dall’uomo che diventa il nuovo compagno della donna. Sin da piccola ha cullato il sogno di fare l'attrice ma per prima cosa ha pensato a studiare laureandosi in Storia contemporanea. Il suo primo lavoro è stato quello di archivista proprio all'Archivio centrale di Stato. Poi un bel giorno il caso ha voluto quella che era la casting director del film Arance & martello (2014, esordio alla regia di Diego Bianchi in arte Zoro) l'abbia incontrata per strada e proposto un provino, poi superato. Questo è stato l'inizio della sua carriera da attrice che l'ha vista poi protagonista di altre pellicole, da Il professor Cenerentolo di Leonardo Pieraccioni a I bastardi di Pizzofalcone, fino - più di recente - a È per il tuo bene di Rolando Ravello. Si è però fatta conoscere al grande pubblico per l'interpretazione di Isabel Mbamba in Suburra, la serie tra le prime produzioni originali di Netflix.

 

 

Tifosissima della Roma, appassionata di surf e ballo, Lorena mantiene uno stretto riserbo sulla sua vita privata anche se in una recente intervista ha raccontato di avere un fidanzato un po' geloso che a inizio carriera le ha detto "se sono previste scene di nudo o di baci, niente film". La telefonato di Amadeus per coinvolgerla nel Festival di Sanremo è arrivata la mattina dellì'1 gennaio: "Stavo ancora dormendo, avevo festeggiato il Capodanno con gli amici all’Argentario ed è stato il risveglio più bello che potessi desiderare". Alla vigilia ha svelato di avere "paura di sbagliare, di deludere le aspettative di tutti, quelle di Amadeus in particolare". Ma avrà un portafortuna su cui contare: un sacchetto di raso cucito da mamma Germaine, "magari riesco anche a portarlo sul palco mettendolo in una tasca…".