Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giusy Ferreri, Sanremo 2022: dal lavoro di cassiera ai tormentoni. Da piccola i gravi problemi di salute

  • a
  • a
  • a

Giusy Ferreri sarà una delle protagoniste del Festival di Sanremo 2022. Artista molto particolare, dalla voce graffiante, e già protagonista con diversi brani di successo, a partire da Non ti scordar mai di me, Roma – Bangkok, Amore e Capoeira, La Isla e Shimmy Shimmy. Sul palco dell'Ariston presenta il brano Miele. Conosciamola meglio. Classe 1979, è nata a Palermo il 17 aprile. Prima di diventare una cantante di successo faceva la cassiera, lavoro che l'ha vista impegnata per dieci anni, nonostante nell'adolescenza aveva studiato pianoforte, canto e chitarra. Nel 1993 era entrata a far parte di alcune cover band ed aveva composto brani autonomamente. La svolta nel 2008. Partecipa ai provini della prima edizione italiana di X Factor e viene notata da Simona Ventura. Gareggia e arriva seconda, battuta dagli Aram Quartet.

E' l'inizio della sua carriera. Il suo primo Ep è Non ti scordar mai di me che trainato dal singolo ottiene quattro dischi di platino. Nel novembre 2008 il suo primo album di inediti: Gaetana. L'anno dopo l’album Fotografie, un disco che contiene cover di canzoni italiane e internazionali tradotte da Tiziano FerroFestival di Sanremo 2011 con il brano Il mare immenso. Poi sul palco dell'Ariston anche nel 2014 con Ti porto a cena con me e nel 2017, con il pezzo Fatalmente male. Nel 2015 sbanca con Roma – Bangkok cantato in coppia con Baby K. E nel 2018 torna protagonista con Amore e Capoeira

La vita privata. Fidanzata dal 2008 con Andrea Bonomo, geometra e cantante, nel marzo del 2017 rende pubblica la notizia che aspetta un bambino. Diventa mamma di Beatrice il 14 settembre 2017. Giusy Ferreri è nata con la sindrome di Wolff-Parkinson-White che le è stata diagnosticata a otto anni dopo un attacco di tachicardia parossistica. All’età di ventun anni, dopo due interventi, è guarita.