Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Yuman, Sanremo: la vittoria tra i Giovani, le origini capoverdiane e l'esperienza internazionale

  • a
  • a
  • a

E' il secondo tra i big in gara questa sera - martedì primo febbraio - ed è pronto a stupire. Stiamo parlando di Yuman, il cantante con origini capoverdiane che si esibirà per la prima volta al Festival di Sanremo con il brano Ora e qui. Yuman si esibisce alla 72esima edizione del Festival dopo aver trionfato a Sanremo Giovani insieme a Matteo Romano e Tananai. E' stata questa la carta d'accesso al palco con gli altri big in gara. Venerdì, nella serata delle cover, Yuman canterà My way di Frank Sinatra assieme alla pianista jazz Rita Marcotulli. Il brano con il quale si esibisce è un invito a cogliere l'attimo.

 

 

Yuman, pseudonimo di Yuri Santos Tavares Carloia, nasce a Roma nel 1995. Ha 26 anni ed ha scelto questo nome d'arte fondendo il nome di battesimo, Yuri, alla parola inglese Human. Il padre è originario di Capoverde, la mamma è romana. Si appassiona alla musica fin da piccolo, iniziando a scrivere canzoni negli anni della scuola. Nel 2015 si trasferisce all'estero, facendo spola tra Londra e Berlino per approfondire il suo stile. Torna a Roma l'anno successivo, dove collabora prima con la Leave Music e poi con la Universal Music. Viene quindi apprezzato sia nel Belpaese che fuori, e nel 2019 riceve il premio di Artista del mese di Mtv. Prima dell'approdo sul palco di Sanremo Giovani con la canzone Mille notti con la quale è arrivato il successo, Yuman cantava solamente in inglese. 

 

 

Per quanto riguarda la sua vita privata, non si sa se attualmente sia legato sentimentalmente a qualcuno. Quel che è certo, invece, è che per lui "andare a Sanremo è come in un videogioco trovare subito il cattivo dell'ultimo livello partendo dal primo - ha detto nella consueta intervista pre gara al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni - Sento una grande responsabilità". E per quanto riguarda Sanremo Giovani, Yuman ricorda quella che è stata "una super vetrina per un artista emergente. Ho conosciuto tanti simpaticissimi ragazzi: è stato un antipasto gustoso".