Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Michele Bravi, Sanremo: la vittoria di X Factor, la tragedia dell'incidente stradale, la depressione e il coming out

  • a
  • a
  • a

Michele Bravi torna al Festival di Sanremo dopo il quarto posto ottenuto nel 2017 e il complicato periodo vissuto dopo l'incidente stradale che causò la morte di una motociclista di 58 anni. Il cantante originario di Città di Castello, 27 anni, salirà sul palco dell'Ariston con il brano Inverno dei fiori alla cui composizione del testo ha contribuito anche il figlio di Mogol. Contemporaneamente Bravi è sugli schermi televisivi come attore nella fiction Monterossi. Il cantante tifernate si esibirà nella prima serata, oggi martedì 1 febbraio 2022.

 

 

Nel novembre 2018 il nome del giovane è balzato agli onori della cronaca per una tragedia che lo ha suo malgrado visto protagonista. Bravi è rimasto coinvolto a Milano in un incidente automobilistico: alla guida di una Bmw a noleggio ha impattato con una donna a bordo di una moto, deceduta un'ora dopo l'impatto. A seguito del tragico incidente l'artista tifernate visse mesi difficili, di silenzio e depressione: "Non riuscivo più a parlare" svelò in una delle prime interviste dopo alcuni anni. Bravi nel 2020 ha patteggiato 18 mesi con la sospensione condizionale.

 

 

Bravi si è lanciato nel mondo della musica grazie alla vittoria della settima edizione del talent X Factor (2013). Nella sua giovane carriera vanta tre album in studio: A passi piccoli (2014), Anime di carta (2017) e La geografia del buio (2021). Nel 2020 è arrivato secondo ad Amici Speciali. I suoi idoli sono Beyoncé e Tiziano Ferro; tra le sue migliori amiche c'è la collega Elodie. Per quanto riguarda la sua vita privata, nel 2017 ha fatto coming out, dichiarando di essersi innamorato di un ragazzo di professione regista. "Una storia molto particolare con un ragazzo che fa il regista, molto diverso da me. E' durata due anni", ha raccontato in una vecchia intervista a Vanity Fair.