Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Totò Schillaci, l'eroe di Italia '90: dai tradimenti con l'ex moglie al trapianto di capelli, ora l'amore per Barbara

  • a
  • a
  • a

Toto Schillaci ha finalmente superato l'esame di Back to school, la trasmissione di Mediaset che ha riportato alcuni vip tra i banchi di scuola. Schillaci è stato un calciatore italiano grande protagonista nel campionato del mondo disputatosi in Italia nel 1990, edizione in cui fu capace di segnare sei gol laureandosi capocannoniere e miglior giocatore della competizione. Un mese da assoluto fenomeno in cui le sue reti ad Austria, Cecoslovacchia, Uruguay, Eire, Argentina e Inghilterra, fecero sognare milioni di italiani. Nello stesso anno arrivò pure secondo nel Pallone d'oro alle spalle del tedesco Lothar Matthaus. 

 

 

Schillaci, siciliano, 57 anni, originario di Palermo, dopo aver iniziato a giocare in una squadra di quartiere, passò al Messina con cui fece l'esordio in prima squadra. Con la squadra siciliana vinse due campionati - uno di C2 e l'altro di C1 - sfiorando la promozione in A nell'anno in cui mise a segnò 23 gol in serie B. Proprio questa annata gli permise di mettersi in luce e lo acquistò la Juventus. Un'altra stagione a suon di gol, 15, lo portarono sino alla Nazionale. In bianconero rimase altre due stagioni, poi il passaggio all'Inter e il trasferimento in Giappone. Una novità all'epoca. Al Júbilo Iwata rimase quattro anni segnando tanti gol. Dopo il ritiro ha iniziato a gestire una scuola calcio a Palermo e saltuariamente fa qualche comparsata tra televisione (è arrivato terzo a L'Isola dei famosi) e cinema con alcuni cameo.

 

 

Ha sempre fatto discutere la decisione di fare il trapianto di capelli. “Ho sempre tenuto ai miei capelli e ho fatto di tutto per riaverli dopo che li avevo persi. Sono contento di aver fatto il trapianto. Anche se la prima volta che mi sono guardato allo specchio, mi ha fatto molta impressione” ha raccontato in una intervista. Da calciatore balzò agli onori delle cronache rosa perché Rita Bonaccorso - la moglie con cui si sposò nel 1987 - lo tradì con Gigi Lentini, giocatore del Torino e poi del Milan. "Lui mi tradiva e mi dava per scontata, pensava che io non lo avrei mai fatto, di tradirlo” disse in una intervista. Rapporti extraconiugali che poi lo stesso calciatore ha raccontato nel libro Il gol è tutto. L'ex moglie qualche anno fa ha rilasciato un'intervista in cui ha raccontato di vivere in una roulotte. Attualmente Schillaci è sposato con Barbara Lombardo e ha tre figli.