Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ottavia Fusco, chi è: l'amore per Pasquale Squitieri e la polemica con Claudia Cardinale

  • a
  • a
  • a

Ottavia Fusco ospite di Oggi è un altro giorno - il salotto televisivo di Rai con Serena Bortone alla conduzione - nella puntata di oggi mercoledì 19 gennaio 2022. Attrice e cantante – o cantattrice come ama definirsi– è originaria di Asti e ha 53 anni. Studia pianoforte dall’età di 5 anni e comincia, da bambina, solitarie esercitazioni teatrali utilizzando un piccolo registratore. Poi leggendo l’autobiografia di Vittorio Gassman decide di fare l’attrice. Proprio incontrando il celebre attore e poi regista, ottiene un incoraggiamento che sarà la spinta per intraprendere la carriera che tanto aveva desiderato. 

 

 

Dopo il trasferimento a Roma e gli inizia alla radio a metà anni Ottanta, il suo primo spettacolo è al teatro Cometa di Roma, Kabaret tedesco Wunderbar diretto da Patrick Rossi-Castaldi. Nel 1996 nasce un sodalizio artistico con Andrea Liberovici, col quale fonda la Compagnia Teatro del suono. Numerosi i suoi spettacoli teatrali tra cui In concerto per Roma (nel quale recita accanto a Giorgio Albertazzi e Uto Ughi) e Cleopatra muore (con testi di Vittorio Sgarbi). Partecipa anche a due film per il cinema: Ti amo Maria, nel 1997 e Biuti Quin Olivia (2002), nel quale interpreta la parte di una psicologa.

 

 

Ottavia Fusco è ospite a Sanremo - dopo non essere stata ammessa alla gara canora in due edizioni - dove canta Habanero. Dopo questa esibizione incide il suo primo album Gli anni zero con varie collaborazioni. Per quanto riguarda la sfera privata, Ottavia Fusco è stata sposata con il regista e sceneggiatore partenopeo, Pasquale Squitieri scomparso nel febbraio del 2017. I due si sono conosciuti nel 2003, si sono sposati nel dicembre del 2013 e non hanno avuto figli. In precedenza Squitieri aveva avuto una lunghissima relazione, di 26 anni, con Claudia Cardinale. E tra le due donne non sono mancate le frizioni ("Pasquale diceva che nella vita di un uomo contano soltanto due donne, la prima e l’ultima. Non so se Claudia sia stata la prima, ma io sono stata di sicuro l’ultima. Evidentemente questa realtà per lei è inaccettabile e quindi ha cercato di annullarmi, proclamandosi l’unico grande amore di mio marito. Io ne ho sofferto molto" aveva detto Ottavia), ma ora sembrano essersi chiarite.