Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Red Canzian fuori dalla terapia intensiva. L'artista sta meglio dopo l'infezione al cuore e il rischio di setticemia

  • a
  • a
  • a

Primo passo verso la normalità per Red Canzian. L'ex batterista dei Pooh è uscito dalla terapia intensiva. Canzian infatti era ricoverato all'ospedale di Treviso per una brutta infezione al cuore che lo aveva costretto anche a saltare la prima del suo spettacolo Casanova opera pop a San Donà. Una bella notizia dopo alcuni giorni di paura. Ma il percorso verso la guarigione è ancora molto lungo.

 

 

E' stato il figlio Phil Mer, che Red Canzian ha avuto dalla moglie Bea Niederwieser, ad aggiornare i fan su Facebook: "Grazie a tutti per i messaggi di vicinanza. Confidiamo in una sua pronta guarigione anche se il percorso è ancora lungo e dobbiamo avere pazienza… In questo momento difficile la cosa che gli potrebbe fare più piacere è sapere che in tanti volete venire a teatro a vedere la sua opera pop, che ha curato in ogni dettaglio negli ultimi due anni: il progetto più importante della sua vita, dopo quello ormai concluso con i Pooh". A causa di questa infezione Canzian aveva anche rischiato la setticemia.

 

 

Red, all'anagrafe Bruno, ha 70 anni ed è nato nel comune veneto Quinto di Treviso il 30 novembre 1951. Per quanto riguarda la vita privata, Red Canzian è sposato dal 9 luglio 2000 con Beatrice Niederwieser. Ha anche una figlia, Chiara, nata nel 1989 dal primo matrimonio con Delia Gualtiero (compagna del musicista dal 1980 e sposata il 29 giugno 1986; separati dal 1992). Ha fatto parte dei Pooh dal 1973, sostituendo Riccardo Fogli.