Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Su Italia 1 stasera lunedì 17 gennaio, Freedom oltre il confine. Le anticipazioni

Roberto Giacobbo

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, lunedì 17 gennaio, su Italia 1 dalle ore 21.20 il palinsesto prevede Freedom - Oltre il confine. Stavolta Roberto Giacobbo torna in Egitto. Si ricostituisce la mitica coppia con Zahi Hawass: i due, insieme, vanno alla scoperta di Saqqara. E' una occasione per conoscere altri aspetti della vita degli antichi Egizi, vedere piramidi meno note e ammirare una sorprendente mummia. Con la Sindrome di Stoccolma continua anche il viaggio nei segreti della mente: è possibile innamorarsi del proprio carnefice? Sono numerosi i casi di vittime affascinate dai propri rapitori, fino ad arrivare a difenderli davanti alle autorità. Da episodi eclatanti a minori, non sempre le reazioni della nostra mente sono quelle attese.

Da dove veniamo? Una domanda ricorrente nella storia dell’umanità. Giacobbo ripercorre le tappe del cammino dell’uomo, dalla Preistoria fino ad oggi, con oggetti e siti che sembrerebbero mettere in discussione alcune certezze. E per farlo segue antiche tracce di pietra sparse un po’ ovunque sulla Terra. E ancora: chi era veramente William Shakespeare? Per rispondere a questa domanda, la squadra di Freedom ha raggiunto Messina, al centro di diverse teorie sulla vera storia del più grande drammaturgo di tutti i tempi. Fin dal 1700, molti ricercatori si sono interrogati sulla sua reale esistenza o sui suoi veri meriti: Shakespeare e le sue opere sono davvero passate dal nostro Paese? Il Bardo era di origine italiana, come dicono alcuni? Come mai c’è tanta Italia nei suoi testi? Il viaggio è appassionante e ricco di colpi di scena.

Il team di Freedom si sposta anche in Sardegna, a Cagliari, per l'esattezza, per scoprire l’ingegno dei ceroplasti. Si tratta di veri e propri artisti, che tra Settecento e Ottocento hanno realizzato sorprendenti cere anatomiche, oggi esposte in alcuni dei più importanti musei del mondo. Le telecamere mostrano da vicino le opere di Clemente Susini che, con fini didattici, riprodusse in cera parti di corpi umani direttamente dai cadaveri. Un viaggio da fare con gli occhi giusti, tornando indietro nel tempo per capire come si sia evoluto lo studio della medicina. Infine, San Marino, per continuare a esaminare le stranezze del Museo delle Curiosità: tra le altre cose, una serie di calzature incredibili e tazze risalenti al 1800, appositamente realizzate per uomini baffuti. Ancora una volta una puntata ricca di servizi e curiosità, andando alla scoperta di zone del mondo e storie poco conosciute dal grande pubblico.