Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diego Dalla Palma, "sono stato un erotomane". Dagli abusi in collegio al bullismo e la malattia, poi il successo nella moda

  • a
  • a
  • a

Diego Dalla Palma, da molti considerato il più grande tra gli stylist italiani, ospite di Oggi è un altro giorno nella puntata di lunedì 17 gennaio 2022. Nel salotto televisivo di Rai1 condotto da Serena Bortone, il celebre truccatore oltre che parlare della sua vita probabilmente svelerà alcuni segreti di bellezza importantissimi per la stagione primaverile ma anche per l’estate 2022.

 

 

Chissà che Dalla Palma non racconti alcuni dei ricordi più privati della sua vita, come ha già fatto qualche mese fa a Verissimo dove ha raccontato gli abusi subiti da un prete in collegio e di aver rischiato di morire per una meningite fulminante che ha avuto quando aveva sei anni. «Sono stato in coma e non ricordo nulla solo il colore lilla. Vivevo in un’onda mistica. E poi ricordo mia madre che stringeva un santino di Sant’Antonio sperando che vivessi a vivere. Quando mi sono ripreso mi sono accorto che tutto ciò non è niente di che. E' un epoca superficiale sempre più stupida in cui non si dà importanza alla morte ma si ha paura della morte, che è un passaggio sublime: tanto misterioso quanto quello della nascita" ha raccontato. Dalla Palma da piccolo ha dovuto affrontare gli abusi "di padre Ugo di Gubbio, ma ormai è passato, l'ho perdonato. Mi ha chiamato, era molto vecchio e mi ha chiesto se gli volevo ancora bene. Non mi pesava tanto quello che accadeva la sera verso le 21 in quel corridoio buio. Quanto ciò che accadeva in chiesa all’alba, quando si andava a messa e si parlava di rettitudine e di forza di volontà per vincere le tentazioni e io mi chiedevo 'se poche ore fa è successo tutto l’opposto, in cosa devo credere?”'E all’epoca non si poteva parlare con nessuno, neanche con i genitori".

 

 

Dalla Palma ha poi dovuto far fronte al bullismo "mi chiamavano femminea e io cercavo conforto ascoltando la radiolina". Arrivato a Milano a 18 anni senza mezzi di sostentamento, Dalla Palma racconta di essersi prostituito. "E’ orrendo perché mortifichi la tua identità il tuo orgoglio, ma se ho mangiato quella sera una pizza non posso rinnegare il mio gesto" ha sottolineato. Dalla Palma, ora 71 anni, è poi diventato uno dei più grandi truccatori a livello mondiale, un'icona del mondo dello stile e della bellezza made in Italy al punto di essere soprannominato dal New York Times come "Il profeta del make up made in Italy". Dalla Palma, dichiaratosi pansessuale, ha avuto una lunga storia d'amore con Anna Del Bene. "Sono stato uno erotomane dai 24 ai 40 anni, ma nessuno può pensare di rovinarmi: sono stato solo con adulti consenzienti“ ha raccontato da poco.