Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Manuela Villa, come ha scoperto di essere la figlia del reuccio Claudio. L'ex marito e la carriera

  • a
  • a
  • a

Manuela Villa ospite di Oggi è un altro giorno, salotto televisivo di Rai1 con Serena Bortone alla conduzione, La figlia del reuccio della canzone italiana Claudio Villa parlerà della sua carriera a della vita privata.

 

 

Manuela, all'anagrafe. Manuela Maria Garofalo Pica, romana, 56 anni fra pochi giorni, solo all'età di 12 anni ha scoperto di essere la figlia di Villa. Una scoperta casuale mentre si trovava in Sicilia "in collegio e una suora mi disse una frase infelice che mi portò a indagare con una mia zia che poi mi spiegò tutto. Tornata a Roma mi venne difficile stare con la mia famiglia, Li ringrazio però per avermelo detto dopo perché ho comunque avuto un'infanzia felice. La mamma, la soubrette e ballerina siciliana Noemi Garofalo, si era infatti riaccompagnata con Elio Pica che Manuela ha sempre considerato il padre. Sino alla scoperta della verità all'età di 12 anni. A 15 conosce il vero padre ma il cantante - che nel frattempo si è risposato e ha avuto altre due figlie - non la riconosce. Così inizia una lunghissima battaglia legale terminata solo nel 2004 con Claudio Villa ormai morto. La Corte di Cassazione  consente così ad entrambi i figli - Manuela ha anche un fratello - di aggiungere al cognome della madre quello vero del padre, cioè Pica.

 

 

Manuela, che sin dall'età di 5 anni aveva iniziato a studiare canto e pianoforte, fa il suo debutto nel mondo dello spettacolo nel 1990 a Piacere Raiuno cantando proprio alcune canzoni del padre. Numerose in quegli anni le ospitate in televisione. Nel 1994 pubblica il suo primo album e nel 1994 partecipa anche al Festival di Sanremo. Nel 2019 ha partecipato e vinto L'Isola dei Famosi. Nella vita privata è stata sposata con Marco Narducci e insieme hanno avuto anche un figlio, Jacopo. Nel 2006 il divorzio. Ora Manuela ha un nuovo fidanzato sul quale però c'è il massimo riserbo.