Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marino Bartoletti, due figlie e tre nipoti: la moglie Carla Brunelli morta in un incidente domestico

  • a
  • a
  • a

Marino Bartoletti è un giornalista e conduttore televisivo italiano. Nato a Forlì il 30 gennaio del 1949 (età 72 anni). Giornalista professionista dal 1974, laureato in giurisprudenza con una tesi sulla Responsabilità penale del direttore di giornale, ha mosso i primi passi nel mondo della carta stampata all’età di 19 anni, collaborando alle pagine locali del Resto del Carlino, poi nel 1971 è entrato a far parte della redazione del Guerin Sportivo diretto da Gianni Brera e nel 1973 è assunto a Il Giorno, dove è rimasto per un decennio seguendo come inviato le maggiori manifestazioni sportive.

 

 

La sua carriera è proseguita in televisivo quando nel 1982 è stato chiamato a condurre Il Processo del Lunedì. Poi, sempre per lo sport, la Domenica Sportiva e (in Fininvest) la trasmissione Pressing. Quindi il ritorno in Rai con Quelli che il calcio, trasmissione da lui fondata insieme a Fabio Fazio. Bartoletti è commendatore al merito della Repubblica Italiana e membro della commissione interministeriale per la riforma dello Sport nella scuola. Nel 2020 ha pubblicato il suo primo libro dal titolo La cena degli dei per l’editore Gallucci.

 

 

Per quanto riguarda la vita privata, Marino Bartoletti è stato sposato con Carla Brunelli, morta tragicamente all’età di 65 anni a causa di un incidente domestico. La donna, impegnata nelle pulizie di casa, è rimasta purtroppo schiacciata da una porta finestra automatica. Fu il giornalista che, rientrando nella casa di famiglia a Bologna, nel 2016, trovò la moglie ormai senza vita. Ha due figlie, Cristina e Caterina, che gli hanno dato tre nipoti. Marino Bartoletti è tra gli ospiti di Mara Venier a Domenica In, nella puntata di domenica 9 gennaio, nello spazio dedicato a Sanremo.