Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Maria Zuppi, chi è il cardinale: da Sant'Egidio all'intervista con Fabio Fazio

  • a
  • a
  • a

Oggi, mercoledì 5 gennaio, nel programma di Rai 1 Oggi è un altro giorno, condotto da Serena Bortone, tra gli ospiti ci sarà anche Matteo Maria Zuppi. Chi è? Nato a Roma, l'11 ottobre 1955 è cardinale e arcivescovo cattolico italiano, dal 27 ottobre arcivescovo metropolita di Bologna. Quinto di sei figli del giornalista Enrico Zuppi e di Carla Fumagalli e nipote del cardinale Carlo Confalonieri. Nel 1973 ha conosciuto Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant'Egidio e con lui ha cominciato a collaborare prima nell'associazione, poi nelle scuole popolari e con anziani e immigrati. E' entrato nel seminario ed è stato ordinato presbitero il 9 maggio 1981 dal vescovo Renato Spallanzani.

Per 19 anni è stato viceparroco nella basilica di Santa Maria in Trastevere, poi parroco fino al 2010. Nel 2005 il cardinale Camillo Ruini lo nomina prefetto della III prefettura di Roma. Poi svolge il suo ministero come parroco della chiesa dei Santi Simone e Giuda Taddeo a Torre Angela e dal 2011, prefetto della XVII prefettura di Roma. È anche cappellano del Papa (dal 2006) e nel 2000 diviene assistente ecclesiastico generale della Comunità di Sant'Egidio. Il 31 gennaio 2012 papa Benedetto XVI lo nomina vescovo ausiliare di Roma e il 27 ottobre 2015 arcivescovo metropolita di Bologna. Durante l'Angelus del 1º settembre 2019 papa Francesco ne annuncia la creazione a cardinale.

Alcune curiosità sul cardinale. A Bologna gira spesso in bici e vive in una casa di riposo per i preti. Nel 2016 ha parlato durante una manifestazione del Primo Maggio. Dopo essere stato nominato cardinale, il regista Emilio Marrese ha prodotto Il Vangelo secondo Matteo Z. - Professione Vescovo. E' stato anche ospite di Che tempo che fa, il programma condotto da Fabio Fazio, e ha curato la rubrica Le ragioni della speranza all'interno del programma di Rai 1 A sua immagine.