Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gerry Scotti e il Covid, durante i giorni del ricovero lo ha aiutato il pensiero dell'arrivo della sua nipotina

  • a
  • a
  • a

Gerry Scotti, che stasera in tv, giovedì 30 dicembre, condurrà su Canale 5 la terza puntata di Caduta Libera Campionissimi, è stato tra i volti noti del mondo dello spettacolo e della televisione, ad aver contratto il Covid 19. Fu un periodo sicuramente molto complesso per l'amatissimo conduttore delle reti Mediaset, ricoverato per diversi giorni in ospedale nel reparto di terapia intensiva. Vinta la difficile battaglia contro il virus, ha ritrovato il sorriso grazie alla nascita della piccola Virginia, la sua prima nipotina, bimba del figlio Edoardo. Poi pian piano il ritorno in televisione da protagonista.

Dopo le dimissioni dall'ospedale, Gerry Scotti rilasciò una lunga intervista in cui spiegò di aver temuto parecchio e aver vissuto momenti particolarmente duri. Perse diversi chili e prima di tornare sul piccolo schermo si prese una pausa, anche per godersi il nuovo arrivo nella sua famiglia. Poi il ritorno a Striscia la notizia, inizialmente con Francesca Manzini, al suo esordio da conduttrice, e in seguito con la storica partner Michelle Hunziker. Fino a riprendere a ritmo serrato, come del resto ha sempre fatto nella sua lunga carriera.

Recentemente il conduttore è tornato a parlare della complessa esperienza del ricovero per Covid. "Il pensiero che stesse arrivando la mia nipotina - ha ammesso - è stato di grandissima compagnia in quelle giornate che sembravano non finire mai". Parole pronunciate durante una puntata di Verissimo, il programma condotto da Silvia Toffanin. Scotti ha precisato di non aver avuto grossi strascichi relativi alla malattia: "Come tutti quelli che hanno avuto il Covid in maniera seria - ha spiegato - si scopre che forse quel malessere che porta ad avere maggiore stanchezza alla sera può essere riconducibile al virus, però se riesco a reggere ancora i miei ritmi di lavoro vuol dire che anche questa volta ce l'abbiamo fatta". Gerry è tornato a essere un vero e proprio mattatore della televisione, da Striscia la Notizia a Tu si que vales e ora Caduta Libera Campionissimi.