Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stasera martedì 21 dicembre su Rai 1 ultima puntata di Blanca: le anticipazioni. Intanto batte il Grande Fratello Vip

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, martedì 21 dicembre, su Rai 2 ultima puntata della serie Blanca che racconta la storia di Blanca Ferrando, la ragazza non vedente che sogna di lavorare in Polizia. La prima stagione del crime drama della Rai, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Patrizia Rinaldi, è arrivato dunque alla conclusione. Si intitola Tornando a casa l'episodio finale che come al solito vede come principali interpreti Maria Chiara Giannetta e Giuseppe Zeno. Stavolta il caso su cui Blanca indaga, la interessa molto da vicino perché riguarda Carmine Russo, il padre di Sebastiano, il ragazzo che lei aveva indicato come l’assassino di sua sorella.

La salute della ragazza però è sempre più compromessa, mentre senza saperlo si avvicina inesorabilmente a una trappola pericolosa che l’attende ormai da tempo. Riuscirà a evitare questa maledetta trappola? E riuscirà a incastrare chi ha ucciso sua sorella e a fargli pagare il conto con la giustizia? Le anticipazioni fioccano e stasera i telespettatori sapranno come finisce la storia di Blanca Ferrando o almeno quella della prima stagione. Una cosa è certa: Blanca vince.

Lo fa sicuramente dal punto di vista dell'audience. Nella puntata di lunedì 21 dicembre, la fiction di Rai 1 ha vinto la sfida con Canale 5 dove il programma protagonista era il Grande Fratello Vip. La serie ha ottenuto 5.512.000 spettatori totalizzando il 26% di stare, mentre il programma condotto da Alfonso Signorini si è arenato a 3.017.000 spettatori, pari al 20.3%. Il terzo gradino del podio è stato conquistato da Rai 3 con Report: 1.586.000 spettatori pari al 7.2%. Di seguito i risultati degli altri programmi. Su Italia1 il film Die Hard – Un buon giorno per morire ha ottenuto 1.016.000 spettatori con il 4.6%. Su Rete 4 Quarta Repubblica ha conquistato 869.000 spettatori con il 5.1%. Su La7 Grey’s Anatomy 17 ha toccato l'1.4%: in 308.000 davanti alla televisione.