Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

All Together Now, vince Giacomo Voli. Lacrime dopo la finale e la dedica al nonno | Il video

  • a
  • a
  • a

E' stato Giacomo Voli a vincere la quarta edizione di All together now, il. music game di Canale 5 condotto da Michelle Hunziker. Nella finale del programma (ieri sera, 19 dicembre, l'ultima puntata), ha battuto 80 voti a 61 il giovane talentuoso Vincenzo Cantiello. Giacomo Voli ha 36 anni, è di Correggio e nel 2014 aveva partecipato a The voce of Italy, giungendo secondo dopo Suor Cristina. Stavolta è salito sul primo gradino del podio ed ha portato a casa un assegno da 100 mila euro oltre alla possibilità di registrare una cover.

E' stato applaudito a lungo dal Muro, Visibilmente commosso, dopo la proclamazione ha chiuso l'ultima puntata del programma cantando scatenato. E' stata una serata esaltante sin dall'inizio per lui. Nella prima esibizione ha ottenuto 100 punti, confermati dalla giuria vip composta da J-Ax, Francesco Renga, Rita Pavone e Anna Tatangelo. Nella fase a eliminazione diretta ha battuto Michelle Perera, ottenendo ancora una volta 100. Poi la prova dei duetti. I tre migliori dei sette finalisti, si sono sfidati cantando insieme ai giudici. Lui ha proposto Shallow di Lady Gaga e Bradley Cooper esibendosi con Anna Tatangelo: una performance stupenda che gli ha permesso di conquistare la finalissima in cui si è imposto su Vincenzo Cantiello.

Quando è stato proclamato vincitore è caduto in ginocchio, poi si è sciolto i lunghissimi capelli e in lacrime ha ringraziato il muro e i giudici. Poi si è lasciato andare ed ha cantato addirittura Nessun Dorma, un brano molto significativo per lui. "E’ un premio al mio percorso - ha detto - Non ho parole. Credo di aver tirato fuori una parte di me. Scorre nel mio sangue perché ho avuto un esempio: mio nonno. Lui ha cantato questo brano (Nessun dorma, ndr) fino all’ultimo fiato di vita. Spero che sia in qualche modo felice di me". Lo show tornerà su Canale 5 nella notte di Natale. A sfidarsi saranno i ragazzini.