Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roberto Giacobbo, chi è il giornalista e conduttore. Ricoverato 42 giorni per Covid: "Ero a un passo dalla fine". L'amore per Irene Bellini e la famiglia

  • a
  • a
  • a

Roberto Giacobbo, stasera 19 dicembre, torna su Italia 1 con la nuova serie di Freedom oltre il confine, il programma che conduce ormai da anni e che vanta una buona fetta di pubblico. Ma chi è Roberto Giacobbo? Giornalista, oltre a essere il conduttore di Freedom ne è anche l'ideatore. Ha iniziato la sua carriera lavorando come presentatore radiofonico per Radio Dimensione Suono. Era il 1984. Dagli anni Novanta ha iniziato a occuparsi di trasmissioni televisive a carattere divulgativo e scientifico. La principale è stata sicuramente Voyager, in onda su Rai 2 dal 2003 al 2018. Poi il passaggio alle reti Mediaset e la nascita di Freedom oltre il confine, prima su Rete 4 e in seguito su Italia 1. Ovviamente questi sono solo i passaggi principali di una carriera in cui le tappe sono state numerose e sempre ricche di soddisfazioni. 

Lo scorso 12 ottobre ha compiuto sessant'anni. E' sposato con Irene Bellini. La coppia insieme ha avuto tre figlie: Angelica, Giovanna e Margherita. Anche la moglie Irene è un'autrice televisiva ed ha firmato numerosi programmi tra cui Stargate, linea di confine. Attualmente segue il marito nei suoi viaggi e nelle esaltanti esplorazioni targate Freedom. Nel marzo del 2020 Giacobbo è stato ricoverato d'urgenza in rianimazione per aver contratto il Covid 19. Per fortuna è riuscito a superare l'infezione ed è guarito. Ha poi raccontato la sua difficile esperienza in una intervista concessa a Silvia Toffanin

"Sono finito in rianimazione, non in terapia intensiva - svelò in quella occasione - Per 42 giorni ho visto solo persone con le tute. Potevo muovere solo gli occhi. Nel referto c’era scritto situazione gravemente compromessa: ero a un passo dalla fine". In quella occasione ha contagiato anche la moglie e le tre figlie. La famiglia ha vissuto un periodo difficilissimo che è riuscita a superare nel migliore dei modi. "Adesso - disse Giacobbo a Silvia Toffanin- tutto è più bello, sono felice. Ogni respiro è più bello".