Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tiberio Timperi. l'ex moglie e la battaglia legale per l'affidamento del figlio

  • a
  • a
  • a

Continua la maratona di Telethon per finanziare e promuovere ricerca scientifica sulle malattie genetiche e malattie rare. Oggi, venerdì 17 dicembre 2021, dalle 14  su Rai1 va in onda lo Studio Telethon con diverse storie che riguardano la malattia e la ricerca. Tra ospiti la campionessa paralimpica, Carlotta Gilli, grande protagonista delle ultime Paralimpiadi.

 

 

Tra i conduttori dello studio Telethon ci sarà Tiberio Timperi. Romano, 57 anni, Timperi da giornalista si è poi trasformato in conduttore televisivo. La sua carriera inizia a Telemontecarlo per poi passare a Mediaset conducendo il Tg4 e Studio Aperto. Nel 1997 Timperi torna alla Rai: per 14 anni (tranne solo nell'edizione 2004-2005) conduce, con vari partner, gli show del fine settimana di Rai2 Mezzogiorno in famiglia e Mattina in famiglia. In questi anni intraprende anche la carriera di attore recitando nella soap opera Ricominciare (2000-2001) e nelle serie televisive Amiche (2004) e Incantesimo (2005). Scrive libri, riprende il suo vecchio amore della radio, torna a condurre Lotto alle otto, poi Verdetto finale e, dal 2018, La vita in diretta. Poi torna a Unomattina in famiglia.

 

 

Timperi ha un figlio, Daniele, nato dall’amore con l’ex moglie Orsola Adele Gazzaniga. Dopo il divorzio, la coppia si è scontrata in una lunga battaglia legale per ottenere l’affidamento del figlio, dato infine alla madre. Il conduttore, non soddisfatto di questa decisione del Tribunale, ha rilasciato diverse interviste sul tema, interviste con dichiarazioni che gli sono valse una denuncia per diffamazione da parte dell’ex moglie che, in aula, ha ancora una volta avuto ragione vedendo il giudice comminare a Timperi una forte sanzione per le parole dette.Questa difficile esperienza l’ha portato a scrivere due libri: il primo dal titolo Amarsi per sempre! Sposarsi?, pubblicato nel 2007, e il secondo, in cui affronta la delicata questione del dolore dei papà separati, dal titolo Nei tuoi occhi di bambino, dato alle stampe nel 2012.