Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massimo Ranieri e Gianni Morandi, una rivalità come Rivera e Mazzola: "Mai diventati amici"

  • a
  • a
  • a

Massimo Ranieri e Gianni Morandi sono entrambi cantanti in gara al prossimo Festival di Sanremo in programma a febbraio 2022. I due potranno far riemergere una rivalità acerrima che ha avuto il suo picco negli anni Sessanta e Settanta. “Un tempo è stata vera, ma avevamo anche 45-50 anni di meno. Eravamo come Bartali e Coppi: una rivalità bella, ci spronavamo a fare meglio. Ogni volta che incidevo una canzone pensavo a cosa stesse facendo lui. Poi ci ritrovavamo al Teatro delle Vittorie per Canzonissima e ci divertivamo davvero tanto, passavamo i pomeriggi a giocare a scopa", le parole di Ranieri in una intervista di qualche tempo fa.

 

 

Due tra i più grandi artisti ed interpreti della musica italiana da diversi anni a questa parte, personaggi dalla grande simpatia e dal grande talento, che però in quegli anni hanno dato vita a una rivalità che ancora oggi si ricorda. In un’intervista rilasciata tempo fa da Massimo Ranieri e riportata da Tv Sorrisi e Canzoni, l'interprete di Perdere l'amore ha raccontato proprio dei rapporti con Morandi.

 

 

“L’avete inventata voi giornalisti”, ha commentato inizialmente, poi ha aggiunto: "Come quella tra Rivera e Mazzola o tra Villa e Modugno. Gianni vive a Bologna, io a Roma: non ci frequentiamo. C’è stima, ma non siamo mai diventati amici. Però ci siamo divertiti ai tempi di Canzonissima", le sue parole. Massimo Ranieri e Gianni Morandi parteciperanno a Sanremo 2022, in programma nel febbraio prossimo. Mercoledì 15 dicembre su Rai1 dalle 21,30 saranno protagonisti anche di Sanremo Giovani, dove probabilmente riveleranno il titolo delle rispettive canzoni in gara.