Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

A Chi l'ha visto? parla la donna del rapimento di Avigliano, il caso Nada Cella e quello di una particolare gattina scomparsa. Stasera in tv 15 dicembre su Rai3

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, mercoledì 15 dicembre 2021, un'altra puntata da non perdere di Chi l'ha visto? su Rai3 (dalle ore 21,20). Federica Sciarelli, ancora una volta, si occupa dei più importanti casi di scomparsa in Italia e non solo. La conduttrice insieme alla sua redazione indagheranno su misteri che ancora oggi risultano irrisolti. Primo tra tutti, quello del pensionato di Avigliano, centro in provincia di Potenza. L’uomo in realtà sarebbe stato rapito e segregato in un garage da una coppia della stessa città. L’uomo e la donna avrebbero messo in piedi questo loro piano per rubare la sua pensione. La missione sembra però che sia molto presto fallita. Infatti, alcune persone che si trovavano nei paraggi hanno subito allertato le forze dell’ordine, che in poco tempo sono intervenute sul luogo per mettere fine alla "tortura" nei confronti del pensionato di Avigliano. Durante la puntata sarà ricostruita la vicenda e - per la prima volta - sentiremo la testimonianza della donna accusata insieme il marito di aver architettato tutto il piano ai danni del pensionato. “Non l’ho segregato, è venuto da noi volontariamente“, ha raccontato la signora, anche lei originaria di Avigliano. La versione raccontata però dall’uomo sembrerebbe del tutto diversa e così anche quella dei carabinieri che sono entrati per primi nel seminterrato per salvare il pensionato.

 

 

Spazio poi ad altre questioni: numerose poi testimonianze ricevute da persone che non riescono ad accedere al pronto soccorso per assistere i propri familiari malati di Alzheimer. Una situazione alquanto surreale, ma che con il periodo di pandemia pare essersi estesa sempre più. Nel frattempo, Federica Sciarelli tornerà anche sulle tracce di Nada Cella, rimasta vittima nel delitto di Via Marsala. Una testimone, infatti, avrebbe riconosciuto la mano insanguinata della giovane vittima in un video che le è stato mostrato dai carabinieri. Da anni si attende che sia fatta giustizia per Nada Cella e finalmente qualche concreto risultato nella battaglia contro il colpevole si intravede. Nella corso della puntata spazio anche alle segnalazioni degli altri casi di scomparsa che arrivano solitamente durante la diretta.

 

 

"La stiamo cercando senza sosta perché è molto importante, è un supporto psicologico per mia sorella che è in carrozzina: in questo momento sta affrontando un capitolo molto duro della sua vita e quindi è fondamentale anche il suo aiuto”: l’appello, lanciato a Chi l’ha visto? riguarda una gattina scomparsa, Tabata, e a farlo è Giulia, una ragazza di Firenze. Trovare la micetta (pelo grigio corto) è molto importante perché l’animale dà conforto e amore alla sorella, affetta da sclerosi multipla. La scomparsa il 23 dicembre, quando Tabata è scesa nel piazzale del condominio ed è scomparsa. Nessun risultato, fa sapere Giulia, nonostante le tante ricerche fatte sia attraverso i social che “con le colonie feline, i veterinari e anche la società che si occupa del recupero delle carcasse animali”. Per aiutare Giulia e la sua famiglia @tabatatornaacasa.