Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria Chiara Giannetta, dalla laurea alla passione per il tennis e le voci su una storia con Maurizio Lastrico

  • a
  • a
  • a

Maria Chiara Giannetta è un'attrice italiana, diventata famosa al grande pubblico per la partecipazione nel cast della fiction Blanca, la serie di Rai1 che sta riscuotendo un notevole successo. Nata a Foggia il 20 maggio 1993, sotto il segno zodiacale del Toro, Maria Chiara ha sempre avuto una passione incredibile per la recitazione. Per questo motivo ha iniziato a studiare quando era ancora una ragazzina, mettendo pian piano in pratica tutti gli insegnamenti ricevuti.

 

 

Al fianco di una formazione tradizionale, la giovane ha frequentato l’istituto tecnico per le attività sociali della sua città e, in seguito, si è laureata in Lettere e Filosofia all’università di Foggia. Ha lavorato in teatro e per diverse pubblicità, poi ha esordito sul piccolo schermo nel 2013, con un piccolo ruolo in Don Matteo. Da quel momento, la sua carriera è stata tutta in ascesa: ha preso parte a diversi film, tra cui il fortunatissimo Bentornato Presidente!, con Claudio Bisio. Ma è soprattutto in televisione che ha avuto successo, fino ad arrivare ad ottenere una parte da protagonista proprio in Don Matteo. Come erede di Simone Montedoro, la giovane ha indossato i panni del Capitano Anna Olivieri. Oltre a Don Matteo si è resa protagonista della fiction Mediaset con Raoul Bova, Buongiorno Mamma.

 

 

Per quanto riguarda la vita privata, alcune voci (per la verità non ancora confermate) la danno come fidanzata del comico e attore Maurizio Lastrico. Tra le curiosità sul suo conto, accanto alla passione per la recitazione, la giovane ha sempre avuto anche quella per la fotografia. Nel tempo libero gioca a tennis. Ama la lettura e uno dei suoi scrittori preferiti è Philip Roth. Maria Chiara Giannetta è protagonista anche lunedì 6 dicembre su Rai1, nella terza puntata della fiction Blanca, insieme a Giuseppe Zeno e Pierpaolo Spollon. Appuntamento su Rai1 dalle 21,30 dopo Soliti Ignoti.