Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Carla Fracci, il figlio Francesco con il marito Beppe Menegatti e l'amore per i nipoti Giovanni e Ariele

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Carla Fracci è stata la regina della danza. Nata il 20 agosto del 1936 sotto il segno del Leone, Carla Fracci è stata una icona mondiale. Artista dall’ineguagliabile talento ha vissuto la sua vita sempre in punta di piedi deliziando il pubblico anche internazionale. Nata in una famiglia di umili origini, il padre era un tranviere. Ha dichiarato che sarebbero state delle persone, mentre lei ballava il tango all’Idroscalo di Milano, a notare il suo talento come danzatrice e a indirizzarla, dicendolo ai genitori, al teatro alla Scala. Ha studiato alla scuola di ballo del Teatro alla Scala con Vera Volkova e lì si è diplomata nel 1954.

 

 

Nel 1958 è diventata prima ballerina e la sua carriera ha letteralmente preso il volo. Ha interpretato alcuni dei ruoli più belli: Giselle, Giulietta, Medea. E con lei hanno danzato i più grandi, da Rudolf Nureyev a Henning Kronstam fino a Roberto Bolle. Per quanto riguarda la vita privata, nel 1964 la ballerina ha sposato il regista Beppe Menegatti (si erano conosciuti 10 anni prima, nel 1954), da cui ha avuto suo figlio Francesco. Quest’ultimo l’ha resa nonna di due nipoti, Giovanni e Ariele.

 

 

“I ragazzi non possono pretendere di avere tutto. Certo, con Francesco ero più severa, le nonne tendono a essere meno esigenti. Ma cerco di convincere anche i miei nipoti a comprare pochi giocattoli e mi oppongo a un eccesso di televisione - ha spiegato in una vecchia intervista -. Capisco che siano interessati al computer e ai giochi dell’iPad, ma faccio di tutto affinché non perdano il contatto con la natura. A Firenze, dove abbiamo una casa immersa nel verde, corrono attorno al laghetto e tra i rami del pino regalatomi da papà". Ha dichiarato di aver sempre desiderato un secondo figlio, ma di non essere riuscita ad averlo per i troppi impegni di lavoro. E' morta nel maggio 2021. La storia di Carla Fracci sarà raccontata nel film Carla, in onda su Rai1 domenica 5 dicembre.