Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cicciolina Ilona Staller, dal porno alla politica. Le relazioni e la figlia persa in gravidanza

  • a
  • a
  • a

Cicciolina conosciuta anche come Ilona Staller (all'anagrafe Anna Elena Staller), oggi domenica 5 dicembre 2021 è ospite a Verissimo, il salotto televisivo di Canale5 che vede Silvia Toffanin alla conduzione. Pochi giorni fa la pornostar e attrice, ex parlamentare, ha compiuto 70 anni. E in tv racconterà carriera e vita privata. Non mancheranno retroscena e aneddoti.

 

 

Unghese, è nata a Budapes, il suo soprannome nacque dal fatto che chiamava i suoi ascoltatori radiofonici “cicciolini” e “ciccioline”. Figlia di un’ostetrica. È cresciuta con il compagno della madre, un funzionario governativo. Da giovanissima cominciò come modella mentre lavorava come cameriera in un elegante hotel internazionale. Ha raccontato che in quell’albergo fece anche da spia per conto del governo ungherese. Si iscrisse alla facoltà di Archeologia dell’Università della capitale ungherese e venne nominata miss Ungheria. Arrivò in Italia tra gli anni Sessanta e Sessanta. Aveva sposato un uomo vent’anni più anziano di lei. Un matrimonio che durò pochi mesi. Cominciò con la radio: il programma erotico dell’emittente privata romana Radio Luna Voulez-vous coucher avec moi? andava on air di notte. La sua carriera da attrice cominciò negli anni Settanta. Il primo porno nel 1983, da protagonista, fu La conchiglia dei desideri, diretto da Riccardo Schicchi. La sua esperienza nel porno durò neanche un decennio ma Staller ebbe un enorme successo. Si candidò così - all'apice del successo - con il Partito Radicale ed entrò in Parlamento - alla Camera dei deputati - dopo aver preso circa 20mila preferenze nel suo collegio. Durante il suo impegno politico si occupò soprattutto di censura, di libertà sessuale per i carcerati, della sensibilizzazione sul tema dell’AIDS e dell’educazione sessuale delle donne. Nilde Iotti, presidente della Camera, definì uno dei suoi interventi “uno dei migliori che abbia mai sentito”. 

 

 

In tv ha partecipato al reality show italiano The Farm e intentato una causa a Google che accusò di diffondere notizie diffamanti: sul suo vitalizio parlamentare e sul suo rapporto sessuale sempre smentito con un cavallo. Ilona Staller ha avuto anche un figlio con l’artista Jeff Koons che conobbe quando lui era emergente. Tra le sue relazioni anche quelle con l'avvocato Luca Di Carlo e Riccardo Schicchi, il talent scout che la fece diventare un’icona nel mondo della pornografia nel nostro paese. "Sono single da una ventina d’anni, a parte piccoli flirt” ha detto recentemente. Nel corso della sua vita anche la perdita della figlia dopo quattro mesi di gravidanza: “L’ho sempre nel cuore e lo sarà in ogni attimo della mia vita”. Ora vuole fare un film sulla sua vita.