Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Valeria Fabrizi, dal padre giocatore di poker alla malattia superata: "Un intruso, ma ho reagito con positività"

  • a
  • a
  • a

Valeria Fabrizi è un'attrice famosa negli anni Cinquanta e Sessanta, per poi vivere una seconda giovinezza negli ultimi tempi. E’ nata a Verona il 20 ottobre 1936 (età 85 anni). Per quanto riguarda la vita privata, ha perso il padre da piccola. Su di lui l’attrice ha confessato: “Per me è stato l’uomo invisibile. Sono cresciuta senza di lui. L’ho visto in prigione l’ultima volta, giocava a poker e l’hanno portato via e fatto prigioniero. Era manesco e ho chiesto a mia madre se era vero che l’aveva picchiata quando mi aspettava. Era vero, mio nonno così le impedì di andare avanti con quell’uomo", ha affermato in una vecchia intervista.

 

 

Non ha fratelli o sorelle. Prima di debuttare come attrice è stata un’impiegata del catasto. Ha esordito nel mondo dello spettacolo all’interno dei fotoromanzi. Il debutto sul grande schermo nel 1954. Tra gli anni ’50 e gli anni 60′ la sua carriera è esplosa e ha recitato in moltissimi film. Nel 1957 ha anche partecipato a Miss Universo e si è classificata al quarto posto. Per quanto riguarda la vita privata, l’attrice nel 1964 si è sposata con l’allora compagno Giovanni “Tata” Giacobetti, uno dei componenti del Quartetto Cetra. Dal loro matrimonio, in seguito, è nata la figlia Giorgia.

 

 

Il marito, purtroppo, è morto prematuramente nel 1988 a causa di un infarto. Pochi anni fa Valeria ha affrontato una malattia senza specificare tuttavia di cosa si trattasse: parlò di un “intruso”: “Ho reagito con positività e sono andata avanti a lavorare", ha raccontato l’attrice tempo fa. Valeria Fabrizi è tra i protagonisti di Ballando con le Stelle, anche nella prima semifinale in onda sabato 4 dicembre.