Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luca Ward, dal sogno di diventare pilota alla figlia Guendalina con Claudia Razzi: matrimonio durato 25 anni

  • a
  • a
  • a

Luca Ward è uno degli attori e doppiatori italiani più amati e famosi, specie per aver dato la voce a Russell Crowe nel celeberrimo Gladiatore. Nato a Roma, precisamente a Ostia, il 31 luglio 1960, sotto il segno del Leone, sognava di diventare un pilota, ma ha iniziato sin da subito a seguire le orme del padre, Aleandro Ward, grandissimo doppiatore italiano che ha fatto appassionare Luca sin da piccolo al mondo del doppiaggio. E' diventato pertanto un doppiatore colmo di talento ed è stato capace di ottenere un grande successo.

 

 

Ma nella sua vita non c'è solo il doppiaggio, ha recitato in diversi film da Chewingum di Biagio Proietti, commedia cult datata 1984, a fiction seguitissime come Elisa di Rivombrosa e Le tre rose di Eva. Per quanto riguarda la vita privataLuca Ward si è sposato una prima volta con Claudia Razzi, anche lei doppiatrice italiana, e dal loro matrimonio è nata Guendalina. Un matrimonio che però si è concluso dopo 25 anni. In seguito Luca ha conosciuto Giada Desideri, attrice di teatro, televisione e cinema, e nel 2007 dal loro grande amore è nato il loro primo figlio, di nome Lupo.

 

 

Due anni dopo sono diventati genitori per la seconda volta di Luna. Proprio la secondogenita, come ha raccontato Ward alla fine di marzo 2021, ha una malattia genetica rara, la sindrome di Marfan, che ha colpito l’apparato scheletrico. Nel luglio del 2013 Luca Ward e Giada Desideri si sono sposati prima in Campidoglio e poi a Fregene. Ward è il concorrente della puntata dei Soliti Ignoti di venerdì 3 dicembre, insieme a Paolo Conticini, con il quale è a teatro con il musical Full Monty.