Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Elettra Lamborghini versione Babbo Natale, regala il lato B

  • a
  • a
  • a

Un'Elettra Lamborghini si conferma super sexy anche in versione Babbo Natale e ai suoi followers regala... il lato B. Con un breve video pubblicato su Instagram la bella e ricca ereditiera ha deciso di lanciare il suo nuovo singolo intitolato A mezzanotte mettendo in mostra il suo sedere. La natica sinistra è tatuata a macchia di leopardo. Super sorriso, seno strizzatissimo in un corpetto rosso, stivali anche loro rossi e attillati, gonnellino cortissimo che tutto lascia intravedere. Poi ci pensa Elettra a mostrare il lato B. Apprezzatissimo considerato che in quattro ore il video è stato visualizzato da oltre un milione e mezzo di persone. Numeri da star.

 

 

Elettra, 27 anni, è originaria d Bologna ed è figlia di Luisa Peterlongo e dell'imprenditore Tonino Lamborghini, nonché nipote dell'imprenditore Ferruccio Lamborghini, fondatore dell'omonima azienda. Elettra dopo le prime apparizioni in tv nello show Chiambretti Night, si è fatta conoscere nel programma Super Shore, nel 2016, trasmesso in Spagna e America Latina. Protagonista del docureality Riccanza, ha posato per Playboy Italia e poi partecipato a Geordie Shore. Grande successo poi 2018 ha avuto  con il suo primo singolo da solista, intitolato Pem Pem. Ormai lanciatissima, è stata coach nella sesta edizione di The Voice of Italy, ha pubblicato l'album Twerking Queen, partecipato al Festival di Sanremo (2020) con la canzone Musica (e il resto scompare). Recente opinionista nel reality L'isola dei famosi affiancando Iva Zanicchi, ora è tornata alla musica e ultimamente lancia i suoi brani con provocanti esibizioni delle proprie curve.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Elettra Lamborghini (@elettralamborghini)

 

Dichiaratamente bisessuale, è legata sentimentalmente al disc jockey olandese Afrojack; la coppia si è fidanzata ufficialmente il 25 dicembre 2019 e il 26 settembre 2020 si è sposata a Villa del Balbiano, a Ossuccio, sul Lago di Como.