Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sabrina Salerno, l'esame del Dna per essere riconosciuta dal padre: "Io mai accettata". La dedica alla sorellastra

  • a
  • a
  • a

Sabrina Salerno ospite di Domenica In, oggi 28 novembre 2021. Con Mara Venier oltre a raccontare la sua esperienza come concorrente di Ballando con le Stelle, in coppia con Samuel Peron, toccherà alcuni aspetti della sua vita privata. A iniziare dal complicato rapporto con il padre. Proprio nell'ultima puntata dello show di Rai1 condotto da Milly Carlucci, Salerno ha voluto dedicare la sua esibizione sulle note di Quello che le donne non dicono di Fiorella Mannoia alla sorella, Emanuela Introcci, che ha conosciuto solo 12 anni fa. Emanuela infatti non è mai stata riconosciuta dal padre di Sabrina ma le due donne si sono finalmente ritrovate. 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da SABRINA SALERNO OFFICIAL (@sabrinasalernofficial)

 

 

Sabrina Salerno, nata a Genova nel 1968, non è stata riconosciuta dal padre. Sua madre ha solo 18 anni quando partorisce. La madre single lavora in ospedale come infermiera, e per questo la piccola cresce con i nonni a Sanremo, dove è rimasta fino ai 14 anni. All'età di 12 anni lei lo rintraccia sull'elenco telefonico e lo contatta. L'incontro però non è come se lo aspettava Sabrina: il padre non ha voluto riconoscerla e non ha manifestato la volontà di rimanere in contatto con lei. All'età di 46 anni, grazie all'esame del Dna, Sabrina Salerno ha ottenuto il riconoscimento ufficiale. "Mio padre non mi ha mai accettato, per lui ero stata un incidente, Mi ha sempre ignorato. Mi diceva, ti ho fatto ma non c'entri niente con me. Parliamo di una persona famosa nel suo ambiente, di livello, con un gran ruolo, molto benestante".  Nel 2019, proprio quando i due iniziavano finalmente a incontrarsi da qualche mese, il padre è morto improvvisamente. "Mi ha chiesto perdono, ho conosciuto la sua famiglia" ha rivelato successivamente. 

 

 

Scoperta da Claudio Cecchetto, Sabrina Salerno è divenuta celebre negli anni Ottanta, come cantante di genere disco, suscitando interesse anche per le sue misure da pin-up, ed ottenendo un grande successo in tutta Europa grazie agli album SabrinaSuper Sabrina e Over The Pop e ai singoli Sexy Girl e Boys (Summertime Love); quest'ultimo in particolare raggiunse la terza posizione della classifica britannica, rendendo la Salerno tra i pochi italiani ad essere riusciti a entrare tra le prime posizioni. Ha venduto in totale 20 milioni di dischi. Ha partecipato anche a diversi film e spettacoli televisivi.Dal 1993 è legata all'imprenditore tessile Enrico Monti. I due, che vivono a Treviso, si sono sposati nel 2006 ed hanno un figlio, Luca Maria Monti che ora ha 17 anni.