Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Memo Remigi "sostituito" da un ballerino argentino. E intanto Maria Ermachkova travolge anche Zoro | Video

  • a
  • a
  • a

"Oggi mi hanno dato un ballerino nuovo… è arrivato con Amazon direttamente da Buenos Aires". Ovviamente è un post scerzoso quello pubblicato sul suo profilo instagram da Maria Ermachkova, protagonista di Ballando con le stelle accanto allo scatenato Memo Remigi. Le sue parole commentano una foto proprio del suo partner di scena mentre sta provando un abito particolarmente elegante, gessato scuro con cravatta rossa. La battuta sull'arrivo da Buenos Aires fa immaginare che la coppia stasera in pista presenterà un tango.

Del resto sul suo profilo la ballerina aveva già pubblicato un video ancora più esplicito, scrivendo: "Questo è il Tango della sonnambula. Ecco cosa faccio alle 3 di notte in pantofole… lavoro sulla coreografia e i dettagli". Insomma sembra scontato che lei e Memo Remigi presenteranno un numero particolarmente elegante. Memo Remigi del resto ormai ci ha preso gusto e sta sovvertendo tutti i pronostici. In diversi sostenevano che sarebbe stato eliminato nel corso delle prime puntate dello show condotto da Milly Carlucci, e invece lui e Maria Ermachkova sono tra le coppie arrivate alla fase finale del concorso. Remigi sa perfettamente che i concorrenti rimasti in gara sono tutti molto agguerriti e quest'anno di alta qualità, ma come suo solito si giocherà tutte le carte a disposizione per fare più strada possibile. 

Intanto Maria Emachkova nella serata di venerdì è stata protagonista anche di Propaganda Live, il programma condotto da Diego Bianchi detto Zoro su La 7. La ballerina si è esibita in un dirompente numero nel finale di puntata, ballando addirittura in pigiama. Ha poi riproposto il video sul suo profilo Instagram e anche in questo caso il suo commento ha danzato sul filo dell'ironia e del divertimento: "A Propaganda mi sento proprio come a casa mia, è per questo che ballo in pigiama". Letteralmente scatenata, ovviamente ha coinvolto anche Zoro.