Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gene Gnocchi, tre figli dalla prima moglie Gianna: poi Irene e Livia dall'attuale compagna Federica

  • a
  • a
  • a

Gene Gnocchi è un comico di successo, capace di essere protagonista in trasmissioni cult come Zelig e Mai dire Gol. Nato a Fidenza, in provincia di Parma, il primo marzo 1955, sotto il segno dei Pesci, all'anagrafe è Eugenio Ghiozzi. La svolta nella sua carriera è arrivata nei primi anni Novanta quando è diventato conduttore, insieme a Teo Teocoli, di Scherzi a parte. Ma di lui si ricordano con successo le partecipazioni a Mai dire gol e Zelig. La sua famiglia, a cui è molto legato, è composta da 4 fratelli (Alberto, Federico, Andy e Charlie) e 1 sorella (Elena).

 

 

Gene era il soprannome con cui veniva chiamato dai compagni di classe, mentre Gnocchi era il “cognome” d’arte che aveva assunto da giovane quando suonava in un complesso rock con gli amici. Per quanto riguarda la vita privata, Gene Gnocchi ha avuto cinque figli, nati da due importanti storie d’amore. Il comico e conduttore, infatti, è stato prima sposato con Gianna, ex moglie da cui ha avuto la primogenita Silvia (classe 1987), e i suoi unici due maschi, Marcello ed Ercole. La primogenita Silvia è una speaker radiofonica, comunque lontana dal mondo della tv. Nel 2013, Gene Gnocchi è diventato papà per la quarta volta: Irene è la prima figlia che ha avuto con la sua attuale compagna, Federica, con cui ha avuto l’ultima figlia, Livia, nel 2016.

 

 

“Ai figli puoi soltanto voler bene, e questa è una cosa giusta - ha affermato Gnocchi in una recente intervista a Verissimo dove ha dichiarato pure di aver ricevuto, a sua volta, un grande amore dal padre -. Ho il suo insegnamento. L’ho sempre preso come esempio questo. Credo di non essermi mai divertito così tanto, i miei figli mi prendono in giro, vengono a vedere gli spettacoli, ridono anche quando non devono, sono semplicemente meravigliosi". Gene Gnocchi è tra i protagonisti di Zelig, nella puntata di giovedì 25 novembre.