Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Teo Teocoli, dalla storia con Wilma Goich alle tre figlie con Elena Fachini: Anna, Paola e Chiara

  • a
  • a
  • a

Teo Teocoli è uno dei comici più amati dal pubblico, grande protagonista a teatro, cinema e tv. All'anagrafe Antonio, ma per tutti Teo, è nato a Taranto il 25 febbraio 1945. E' cresciuto a Milano, dove i genitori si sono trasferiti quando aveva solo 5 anni. La sua carriera è iniziata nel mondo della musica, con il gruppo I Demoniaci con i quali ha debuttato con la canzone Una mossa sbagliata, nel 1965.

 

 

Si sono fatti conoscere da tutta Italia con il successo Una bambolina che fa no no no. Nel 1967 ha cominciato un’avventura con una nuova band che porta il nome Teo e le vittime. Negli anni Settanta è tra i protagonisti del Derby, celebre locale meneghino, in cui ha avuto modo di conoscere altre stelle del cinema, della comicità e della musica, come Renato Pozzetto ed Enzo Jannacci. Dagli anni Ottanta in poi il suo successo è esploso grazie a Mai Dire Gol, Scherzi a parte, Sanremo e tante altre avventure. Di lui sono note le imitazioni a dir poco stupefacenti di noti vip dello spettacolo, del giornalismo e dello sport, fra i quali Cesare Maldini, Adriano Celentano, Adriano Galliani e Bill Clinton.

 

 

Imperdibili anche i signori Felice Caccamo, Abelardo Norchis e Gianduia Vettorello, frutto della sua fervida ed inesauribile fantasia. Per quanto riguarda la vita privata, nel 1965 si è legato alla cantante Wilma Goich (ex di Edoardo Vianello), poi ha incontrato la donna della sua vita, Elena Fachini, con cui ha tre figlie: Anna Adele Letizia (1989), Paola (1991) e Chiara (1992). Teo Teocoli è tra i protagonisti della puntata di Zelig, in onda su Canale5 giovedì 18 novembre.