Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Andrea Morricone, con il padre Ennio la passione per gli scacchi: il matrimonio finito con Alessia Patregnani

  • a
  • a
  • a

Andrea Morricone è uno dei figli del grande maestro Ennio, il terzogenito per l'esattezza. Nato a Roma il 10 ottobre 1964, Andrea è sempre stato profondamente legato alla sua famiglia: è rimasto vicino al padre sino al suo ultimo respiro, quando nel 2020 si è spento a seguito di una brutta caduta che gli aveva causato la rottura del femore.

 

 

Per quanto riguarda la vita privata, è stato sposato con l’attrice Alessia Patregnani, dalla quale ha divorziato nel 2014. Ha più volte rivelato di essere un grande appassionato di musica moderna, come il rap e l’elettronica. Con suo padre condivideva l’hobby degli scacchi. Tra le curiosità sul suo conto, ha lavorato a My Heart and I con Sting, raggiungendolo nel suo casolare in Toscana dove ha conosciuto molti altri grandi artisti, tra cui Madonna. E' cresciuto con i due fratelli maggiori Marco e Alessandra e con l’ultimogenito di casa, Giovanni, che oggi è un famoso regista e sceneggiatore.

 

 

I primi passi nel mondo della musica Andrea li ha compiuti sotto la guida del padre. In seguito si è diplomato in Composizione e, successivamente, in Direzione d’orchestra presso il conservatorio di Santa Cecilia di Roma, lo stesso che ha dato i natali al genio di Ennio. Nel corso degli anni, Andrea si è dedicato a moltissimi impegni musicali: è stato, ad esempio, direttore artistico dell’Auditorium dell’Istituto Massimiliano Massimo, nella capitale, o ancora direttore dell’orchestra dell’Opera di Budapest. Nel 1988 ha iniziato a comporre colonne sonore, dapprima assieme a suo padre: celebre è il loro lavoro per il film Nuovo Cinema Paradiso, capolavoro di Giuseppe Tornatore, per cui Andrea ha vinto un Bafta. Andrea Morricone è tra gli ospiti del Tributo al padre Ennio celebrato da Il Volo all'Arena di Verona, nella puntata in replica mercoledì 10 novembre su Rai1.