Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maneskin, delirio a Las Vegas per l'esibizione prima dei Rolling Stones: Mick Jagger li ringrazia in italiano | Video

  • a
  • a
  • a

Un'altra vetrina prestigiosa per i Maneskin, la cui scalata verso il pubblico internazionale prosegue senza sosta. La band italiana infatti è stata acclamata a Las Vegas, impegnati nella notte italiana tra sabato 6 e domenica 7 novembre ad aprire il concerto dei Rolling Stones. Damiano e company, vestiti a stelle e strisce, hanno conquistato la platea con mezz’ora di rock puro, presentando i loro pezzi più noti: da Zitti e Buoni a I Wanna Be You Slave. "E' un onore essere qui ed avere la possibilità di suonare sul palco della band più grande di sempre", ha detto Damiano aprendo l’esibizione.

 

 

Note vibranti che hanno convinto i presenti, soprattutto quando la band ha eseguito Beggin, il brano che li ha resi famosi negli Stati Uniti, e poi l’ultima creazione Mamma Mia, molto applaudita.

 

 

Su twitter i quattro hanno poi ringraziato i Rolling Stone per l’occasione riservatagli: "Grazie ragazzi, è stato fantastico condividere lo stesso palco con voi". Senza dimenticare l'omaggio in italiano da parte di Mick Jagger.