Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Memo Remigi, la moglie Lucia Russo che lo cacciò di casa e l'irritazione di Barbara D'Urso

  • a
  • a
  • a

Un artista di lungo corso, una vera e propria pietra miliare della musica e della televisione italiana Memo Remigi, pseudonimo di Emidio Remigi (Erba, 27 maggio 1938), cantante, paroliere, conduttore radiofonico e conduttore televisivo italiano. La carriera, lunghissima, è iniziata addirittura nei lontani  anni '60: basti pensare che nel 1965 compose la musica di Io ti darò di più, presentandola al Festival di Sanremo nella doppia interpretazione di Orietta Berti e Ornella Vanoni, due "mostri sacri". Dopo decenni in televisione e sul palco, nel 2017 Memo ha iniziato a comparire come ospite fisso a Propaganda Live, il programma di Diego Bianchi su La7 e da quest'anno è "affetto stabile" a Oggi è un altro giorno, su Rai 1. 

 

A livello di vita privata, non tutti sanno che Memo Remigi è stato sposato sin dal 1966 con Lucia Russo, recentemente scomparsa lo scorso gennaio dopo una lunga malattia. La donna, molto discreta, tanto da essersi sempre tenuta distante dal mondo patinato dello spettacolo, è stata anche madre dell'unico figlio, Stefano. "Lei ha raggiunto un magnifico posto per una lunga e meritata vacanza e, se non dovesse ritornare presto, vorrà dire che prima o poi la raggiungerò anch’io, in quanto, per adesso, ho ancora molte cosa da fare!" aveva scritto il cantante dopo la scomparsa. E per stessa ammissione di Remigi, le nozze sono state felici, ma c'è stato molto spazio anche per problemi legati alla continua infedeltà dell'autore. Che poco dopo la morte della moglie, in un'intervista, ha raccontato di aver avuto una relazione con Barbara D'Urso, allora diciannovenne, risalente a circa quarant'anni fa

 

Raccontandosi a DiPiù, Memo ha detto che la moglie lo cacciò addirittura di casa, “così presi un bilocale in affitto per vivere con Barbara. Con lei mi sentivo un po’ un papà che cercava di proteggere una giovane fanciulla bella e inesperta". Ma dal proprio salotto, a Pomeriggio5, Barbara, per nulla intenzionata a fare la parte della "rovina famiglie", ha replicato prontamente, anche se senza fare nomi:  "C’è una cosa che mi sta dando fastidio in questi giorni. C’è un signore anziano in questo momento, che per altro ha appena subito un lutto, quindi gli sto vicino e lo abbraccio virtualmente che invece di chiudersi nel suo dolore ha fatto delle interviste e ha parlato moltissimo di me" ha detto la conduttrice. "La cosa che non mi piace è che ha detto di aver tradito sua moglie con me. Devo precisare questo perché io nella mia vita non ho mai avuto una relazione né di un minuto, né di un’ora, né di un giorno, né di quattro anni con un uomo che avesse una moglie che lo aspettava a casa" precisando che invece i due erano già separati da tempo e che il bilocale era affittato da lei, che lo pagava di tasca sua.