Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grande Fratello Vip 6, frase choc di Alex Belli su Manuel Bortuzzo: "Lui non può cadere". Furia social sull'attore

  • a
  • a
  • a

Polemica feroce sui social per una frase decisamente infelice da parte di Alex Belli all'interno della casa del Grande Fratello Vip 6, riferita a Manuel Bortuzzo. L'attore, era insieme a Soleil Sorge e Davide Silvestri, quando i tre hanno cominciato a immaginare un ipotetico musical nella casa. Tutto sembrava goliardico, ma la battuta di Belli su Bortuzzo ha provocato gelo in uno dei due interlocutori e poi nel pubblico sui social

 

 

“Quando diciamo eliminare, a uno a uno cadono”, ha detto Belli. “Con lui per ultimo”, ha aggiunto la Sorge rivolgendosi a Silvestri. “No, ultimo rimane Manu (Bortuzzo ndr) perché non può cadere", ha sottolineato l'attore aggiungendo la sua inconfondibile risata. Soleil la prende anche lei sul ridere, mentre Silvestri resta in silenzio, quasi impietrito. La reazione del pubblico è però veemente, con lo staff del nuotatore e due suoi migliori amici che chiedono provvedimenti immediati nei confronti dell'attore. Il video della battuta di Alex Belli su Manuel Bortuzzo ha rapidamente fatto il giro del web.

 

 

"Qui si sta andando oltre. Siamo profondamente delusi e ci auguriamo che il Grande Fratello prenda seri provvedimenti verso questi atteggiamenti”, le parole utilizzate dallo staff del nuotatore. Anche Davide Ismaele, uno dei migliori amici di Manuel, ha preso posizione sui social: “Mi state scrivendo in molti, ma io ho veramente poco da dire. Sono disabile e nella vita sono caduto tantissime volte e mi sono sempre rialzato. Anche Manuel può cadere. Anzi, a differenza di quello che pensa Alex Belli, Manuel è già caduto e non solo una volta - ha dichiarato ancora Ismaele -. Ma si è sempre rialzato e sempre si rialzerà. Per Alex, invece, è stata una vera caduta dalla quale, moralmente, credo si rialzerà difficilmente se ha una coscienza". Insomma, per Alex Belli si preannuncia un'altra puntata (quella di venerdì 5 novembre) davvero difficile da sostenere.