Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gigi Proietti, un anno dalla morte. Nei cinema arriva il suo ultimo film. Ecco come lo ricorda la tv | Video

  • a
  • a
  • a

E' già passato un anno. Era il 2 novembre 2020 quando a Roma, all'età di ottant'anni, moriva uno degli artisti più amati della storia del nostro Paese: Gigi Proietti. Attore, comico, doppiatore, cabarettista, conduttore televisivo, scrittore, regista, cantante e direttore artistico italiano, per decenni era stato protagonista delle serate e del divertimento di milioni e milioni di italiani. Quel giorno, dopo che si diffuse la notizia della sua morte, le bacheche dei social si riempirono di foto commemorative e di ricordi e centinaia di articoli furono pubblicati da tutte le testate giornalistiche.

Il primo anniversario della sua scomparsa, incide in maniera decisiva sulla programmazione televisiva dei prossimi giorni, ma anche su quella dei cinema, visto che domani, mercoledì 3 novembre, nelle sale arriva Io sono Babbo Natale, una commedia di Edoardo Falcone. Marco Giallini, che interpreta un ex detenuto, durante un furto conosce un distinto signore, appunto Santa Claus, appunto Gigi Proietti

Tornando alla televisione, alle ore 19.15 di oggi, martedì 2 novembre, Rai Movie alle 19.15 commemora l'artista mandando in onda La Tosca di Luigi Magni, disponibile anche su RaiPlay. Proietti interpreta Cavaradossi nel dramma di Sardou che è diventato famoso grazie alle musiche di Puccini, E' Monica Vitti a vestire i panni della Tosca. Poi Febbre da cavallo, uno dei film cult, uscito nel 1979 e diretto da Steno. 

Rai Premium, invece, ricorda Proietti con uno speciale dal titolo Techetechete - Grazie Gigi. Il programma andrà in onda a partire dalle ore 22.45 e proporrà alcuni degli sketch più celebri dell'attore e comico. Ma anche le piattaforme offrono alcuni dei film e degli show più belli dall'attore romano. Su RaiPlay lungometraggi, spettacoli teatrali e indimenticabili duetti, non senza trascurare i suoi esilaranti monologhi. Film su film anche su Infinity, Amazon Prime Video, Netflix e Tim Vision. Dodici mesi sono trascorsi, ma Gigi Proietti resta un grande protagonista del piccolo e del grande schermo.