Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mio fratello rincorre i dinosauri, la storia vera di Giacomo e suo fratello Giovanni: stasera in tv, 27 ottobre, su Rai1

  • a
  • a
  • a

Tratto dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol, “Mio fratello rincorre i dinosauri”, il film va in onda in prima visione stasera in tv, mercoledì 27 ottobre, su Rai1 alle 21.25. La pellicola, diretta da Stefano Cipani e interpretata da Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese, racconta la storia di Jack e di suo fratello Gio, con la sindrome di Down. Si tratta di una storia vera - che ha avuto già grande successo su Youtube ma anche in libreria - proprio quella di Giacomo, l'autore del libro, e suo fratello Giovanni.

 

 

La trama. Giacomo (Jack) ha 5 anni e due sorelle più grandi (Chiara e Alice) ed esplode letteralmente di gioia quando i genitori annunciano l'arrivo di un fratellino, per il quale sceglie il nome Giovanni (Gio). La felicità del bambino diventa ancora più grande quando mamma Katia e papà Davide dicono che Gio ha un cromosoma in più ed è "speciale". Jack immagina che il fratellino sia un supereroe e insieme al suo migliore amico, Vittorio (Vitto), si ingegna per scoprire i suoi poteri.  Ma con il passare degli anni, l'entusiasmo lascia il passo alla delusione, al rifiuto e alla vergogna. Gio è speciale, sì, ma non come credeva e sperava Jack. Il bambino ha la Sindrome di Down e la sua diversità inizia a diventare un problema per il fratello maggiore.  L'insofferenza del ragazzo nei confronti di Gio esplode quando comincia a frequentare il liceo e si innamora di Arianna. Il cambiamento e la bugia di Jack - dice che il fratello è morto - fanno allontanare Vitto e finiscono con il causare al ragazzo un sacco di problemi. Il ragazzo finisce isolato, ma l'accaduto gli permette di capire quanto bene vuole a Gio e l'importanza che il fratello ha per lui. Forte di una nuova maturità e consapevolezza, Jack si riconcilia con la famiglia, ritrova Vitto, Arianna e tutti i suoi amici e scopre un nuovo modo di vedere e vivere la vita grazie ai "superpoteri" di Gio.

 

 

Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese interpretano papà Davide e mamma Katia, mentre l'attrice spagnola Rossy de Palma (protagonista di numerose pellicole di Pedro Almodovar) è l'anticonformista zia Dolores. Nel ruolo di Giacomo (Jack) c'è Francesco Gheghi, alla sua seconda prova sul grande schermo dopo Io sono tempesta di Daniele Luchetti. Invece, l'esordiente Lorenzo Sisto è Giovanni (Gio).