Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Simona Izzo, la gemella Rossella e il secondo matrimonio senza figli

  • a
  • a
  • a

Chi non conosce Simona Izzo, talentuosissima attrice, doppiatrice, direttrice del doppiaggio, regista, scrittrice ed ex annunciatrice italiana? Nata a Roma il 22 aprile del 1953 e dunque ha sessantotto anni ed è del segno zodiacale del Toro. Così come il suo marito Ricky Tognazzi, anche Simonetta, per tutti Simona, è figlia d'arte. E' infatti figlia del direttore del doppiaggio e doppiatore Renato Izzo e anche la gemella  Rossella Izzo e le sorelle Fiamma e Giuppy Izzo sono attive nel cinema e nella televisione nel mondo del doppiaggio. Simonetta è dal 1995 sposata con Ricky Tognazzi, ma i due non hanno avuto figli. 

 

 

A livello professionale, Simona inizia presto la carriera nella tv ed è anche, tra il 1977 e il 1980, una signorina buonasera della Rai, attiva dagli studi di Roma. Nella sua lunga vita lavorativa ha condotto programmi tv, doppiato film e recitato in varie pellicole, molte delle quali dirette da Ricky Tognazzi.  Nel 1987 arriva anche l'esordio alla regia. 

 

 

A livello di vita privata, invece, Simona conta almeno tre importanti relazioni sentimentali. La prima è stata con Antonello Venditti, celeberrimo cantautore romano, con cui è stata sposata dal 1975 al 1978 e dalla cui relazione è nato il figlio Francesco che ha scelto la strada materna come attore e doppiatore. Poi c'è stata un'altra relazione di tre anni, dal 1983 al 1986 questa volta con il conduttore televisivo Maurizio Costanzo, e a quanto pare sembrava che i due vivessero come se fossero sposati. il matrimonio era nell'aria ma qualcosa che non è mai stato chiarito ha rotto il legame. Nel 1995 è infine arrivata la relazione che ancora la unisce al marito Ricky Tognazzi, anche lui già padre da un precedente matrimonio con Flavia Toso