Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria Eugenia Suarez, la donna tra Wanda Nara e Mauro Icardi: tre figli e la storia simile con Benjamin Vicuna

  • a
  • a
  • a

E' il gossip del momento e sembra essere destinato a restarci a lungo, vista la popolarità dei vip coinvolti. L'addio tra Wanda Nara e Mauro Icardi sta facendo rumore in tutto il mondo, dall'Argentina all'Europa. La causa di tutto, la "zorra" (prostituta ndr) come l'ha definita Wanda Nara sui social, sarebbe Maria Eugenia Suarez Riveiro, meglio conosciuta come la China Suarez.

 

 

Chi è costei? E' nata il 9 marzo 1992 a Buenos Aires, in Argentina, è figlia di Guillermo Suarez e Marcela Riveiro Mitsumori. Sua nonna materna, Marta Mitsumori, è nata in Argentina e ha origini giapponesi. Secondo il sito del quotidiano di Buenos Aires Clarin, è la protagonista del programma del lunedì Bendita della tv argentina El Nueve, La Suarez è famosa in Argentina per aver già causato nel 2015 la separazione dell’attore Benjamin Vicuña dall’allora sua compagna.

 

 

Dal 2012 al 2013, Suárez ha frequentato l'attore argentino Nicolás Cabré, con cui ha avuto una figlia, Rufina, nata il 18 luglio 2013. Dal 2015 al 2021 ha avuto una relazione appunto con l'attore cileno Benjamín Vicuña, con cui ha avuto due figli: Magnolia, nata il 7 febbraio 2018 e Amancio, nato il 28 luglio 2020.

 

 

La coppia si è separata lo scorso luglio. Intanto Wanda, che fino a poche ore fa seguiva sui social la stessa Suarez, ha cancellato tutti i post con Mauro dal suo Instagram, lasciando solo quelli con i figli. Valentino (12 anni ), Constantino (10) e Benedicto (9) - gli eredi di Maxi Lopez; e le bambine Francesca (6) e Isabella (4), avute dall’ex capitano dell’Inter. Inoltre Wanda, 34 anni, che è anche agente del marito, di colpo ha smesso di seguire l’Instagram di Mauro, 28 anni. "Mi sono separata", avrebbe scritto la Nara al giornalista di spettacolo Ker Weinstein, messaggio confermato dallo stesso giornalista ovviamente sul suo profilo Instagram. Perché questo gossip scorre di continuo sui social