Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Asia Argento, "una p*****a non viene violentata?": lo sfogo dell'attrice e una rivelazione

  • a
  • a
  • a

Asia Argento si è raccontata in una in un'intervista al settimanale Oggi in cui ricorda le difficoltà successiva alla sua denuncia contro Harvey Weinstein, dando il via al movimento globale #MeToo: “Non l’ho fatto per me, ero la più semplice da distruggere. Per la gente, ero una pu***na… e una pu***na non viene violentata, no? Parlare non è stata una vittoria. L’unica vittoria è che lui sia in prigione… So che il mio gesto ha aiutato alcune donne e per questo non me ne pento”. Una dichiarazione cruda ma che fotografa la realtà. A proposito di realtà, "ora non si può più girare una scena di sesso a Hollywood se non è presente uno ‘specialista’ che sorveglia che tutto sia in ordine!” ha svelato.

 

 

Asia Argento, all'anagrafe Aria Maria Vittoria Rossa Argento, 46 anni, nel corso della sua carriera da attrice ha vinto molti premi, tra cui due David di Donatello per la migliore attrice protagonista per Perdiamoci di vista (1994) e per Compagna di viaggio (1997) e un Nastro d'argento per Incompresa (2014), film da lei stessa diretto. 

 

 

Figlia del celebre regista Dario e dell'attrice fiorentina Daria Nicolodi, nata a Roma,  dal 2000 al 2006 ha avuto una relazione con il cantante Morgan dei Bluvertigo, da cui nel 2001 ha avuto una figlia, Anna Lou (chiamata Anna in onore della sorella morta nel 1994). Nel 2008 ha sposato il regista Michele Civetta, da cui ha avuto, nello stesso anno, il figlio Nicola. La coppia si è poi separata nel 2012. Nel 2017 cominciò una relazione con lo chef statunitense Anthony Bourdain, nel giugno 2018 rinvenuto morto suicida in un hotel in Francia ("provo ancora un dolore incredibile" ha rivelato Asia). Fece anche grande scalpore la sua frequentazione con Fabrizio Corona. Nel suo libro Anatomia di un cuore selvaggio (Piemme, 2021) fa apertamente coming out: "mi definisco bisessuale, se proprio dobbiamo dare a tutto una definizione".