Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Drupi, l'amore per Dorina. Da idraulico al successo sino all'Europa dell'est

  • a
  • a
  • a

Drupi, pseudonimo di Giampiero Anelli, è ospite di Oggi è un altro giorno - nella puntata di mercoledì 6 ottobre 2021 - il salotto televisivo di Rai1 che vede Serena Bortone conduttrice tra interviste e approfondimenti su temi d'attualità. Il cantante originario di Pavia, 74 anni, è uscito nei mesi scorsi con l'album dal titolo Fuori target & friends. Da Bortone torna per parlare della sua vita.

 

 

Negli anni Sessanta, stagioni di grande fermento musicale, Drupi iniziò a far parte dei gruppi I Frenetici e Le Calamite. "Sembrava che dovessimo esplodere e invece non successe nulla. Così il gruppo si sciolse e io tornai a fare l’idraulico" ha raccontato. Poi accompagna Lucio Dalla in tour e nel 1973 incide un provino per Mia Martini: è la famosa Vado via, ma Mimì che doveva portare la canzone a Sanremo non volle più andarci e allora toccò a me. Pensava di aver svoltato svela Drupi e invece "arrivai ultimissimo. Tornai a fare l'idraulico". Invece la canzone andò fortissimo in Francia e divenne un tormentone che lanciò definitivamente la carriera di Drupi. I successi arrivano uno dopo l'altro, il maggiore è Piccola è fragile che diventa una hit, ma anche Sereno è, Due (vince il Festivalbar 1975), Bella bellissima, Paese (sigla di Domenica In nel 1978/1979). Nel 1982 si piazza al terzo posto del Festival di Sanremo (otto partecipazioni) con Soli, scritta e realizzata insieme ai New Trolls.  Negli anni Drupi ha acquistato una notevole notorietà nell'Europa dell'Est (Polona e Repubblia Ceca in particolare). "Ma sono stato in classifica anche in Sud America, il secondo italiano dopo Modugno" ama dire il cantante pavese.

 

 

Drupi ha sposato Dorina Dato. I due si siano conosciuti proprio sul palco o per meglio dire, in sala prove. La donna infatti era una corista che accompagnava Drupi nei suoi tour. Nonostante siano insieme da tanto tempo, la loro relazione va a gonfie vele e conducono insieme una vita molto tranquilla, lontano dai riflettori. "Siamo sposati dal 1992  ci conosciamo da di più, dal 1973, una vita assieme. Cosa mi ha fatto innamorare? Tante cose, difficile in un attimo parlarne… un insieme di cose, la sensibilità, questa forza unita alla dolcezza che in un uomo non è così facile" ha svelato in un'altra puntata di Oggi è un altro giorno proprio Dorina a cui è dedicata proprio Piccola e fragile.